<%@ Language=JavaScript %> parcarsport.it - Tutte le notizie brevi
parcarsport.it

MESE DI MAGGIO 2011

31 MAGGIO 2011

Calciomercato. Oggi pomeriggio alle ore 16.00, dopo avere firmato il contratto, la Juventus presenterà alla stampa il suo nuovo tecnico Antonio Conte reduce da una stagione trionfale al Siena che ha riportato in Serie A dopo una sola stagione di purgatorio in Serie Bwin. L'evento verrà immortalato in diretta dalle telecamere di Sky Sport 24 .
Per il nuovo tecnico si tratta di un ritorno alla casa-madre, infatti Conte ha militato da giocatore nella squadra bianconera e, dal 1991 al 2004, ha vinto 5 scudetti, 1 Champions League, 1 Coppa Intercontinentale, 1 Coppa Uefa, 1 Supercoppa Europa, 1 Coppa Italia e 4 Supercoppa Italia, con 296 presenze e 29 reti messe a segno.
La Juventus, scatenata nel calciomercato estivo non ancora aperto ufficialmente, dopo avere ingaggiato gli svincolati Ziegler dalla Samp, Pirlo dal Milan e Pazienza dal Napoli, è lanciata alla conquista del fantasista Sanchez e del centrocampista svizzero Inler entrambi dell'Udinese ma dovrà vincere la concorrenza di Inter e Napoli. La Società torinese punta anche sull'attaccante del Palermo Pinilla.

Nazionale azzurra, 8 reti in allenamento ai giovani della Under 18. Infortunio a Balotelli, Thiago Motta è tornato a casa dopo le visite mediche. E' finita 8-0 la partitella d'allenamento che gli azzurri, in ritiro a Coverciano (Fi) da lunedì 30 maggio in vista del doppio impegno del 3 giugno a Modena contro l'Estonia (qualificazioni Europei 2012) e del 7 giugno a Liegi contro l'Irlanda (amichevole), hanno sostenuto oggi contro la Nazionale Under 18. Le reti sono state messe a segno da Cassano, Rossi (3), Giovinco (2, 1 su rigore) e Gilardino (2). Infortunio al ginocchio da valutare per Mario Balotelli (probabile che salti il match di giovedì con l'Estonia), che nella ripresa della partitella, ha lasciato il posto a Gilardino. Intanto, Thiago Motta è tornato a casa dopo avere eseguito le visite mediche al suo arrivo a Coverciano e non verrà sostituito da Mister Prandelli.

Calciopoli, processo penale. I PM di Napoli chiedono una condanna a 5 anni e 8 mesi per Luciano Moggim 5 anni a Bergamo e 4 e 6 mesi a Pairetto. Chieste condanne anche per i Della Valle e per Lotito. Il Tribunale di Napoli, al termine della requisitoria dei PM Capuano e Narducci, ha richiesto le seguenti condanne per gli imputati nel processo denominato "Calciopoli" che riguarda lo scandalo che ha investito il mondo del calcio italiano nel 2006:
- 5 anni e 8 mesi di reclusione per l'ex dg della Juventus Luciano Moggi;
- 5 anni per Paolo Bergamo e 4 anni e 6 mesi per Pierluigi Pairetto, ex designatori arbitrali della AIA-Figc;
- 4 anni per l'ex presidente della FIGC Innocenzo Mazzini e 1 anno per l'ex segretaria del Can Maria Grazia Fazi;
- 3 anni e 8 mesi per l'ex ds del Messina Angelo Fabiani;
- 2 anni e 80.000 euro di multa a Diego Della Valle, patron della Fiorentina, e un anno e 8 mesi e 70.000 euro di multa a Andrea Della Valle, azionista di riferimento della Fiorentina nonché fratello di Diego;
- 2 anni e 80.000 euro di multa a Lillo Foti, presidente della Reggina;
- 1 anno e 8 mesi con 60.000 euro di multa all'AD della Fiorentina Sandro Mencucci;
- 1 anno e 10 mesi con multa di 70.000 euro al presidente della Lazio Claudio Lotito-
Sono state richieste condanne anche per gli ex arbitri De Santis (3 anni), Bertini (2 anni e 4 mesi), Racalbuto (2 anni e 2 mesi), Dattilo (1 anno e 8 mesi), Mazzei (1 anno, 4 mesi e 30.000 euro di multa), Titomanlio (1 anno e 20.000 euro di multa), Puglisi (1 anno e 2 mesi) e Rodomonti (1 anno). Richiesta, infine, la condanna a un anno e 2 mesi per l'ex giornalista Rai Ignazio Scardina.

La Juventus ha presentato il suo nuovo allenatore Antonio Conte. Durante la conferenza stampa di presentazione, tenutasi oggi a Vinovo, il nuovo allenatore della Juventus, Antonio Conte, ha dichiarato che per lui si tratta di un ritorno a casa, dopo sette anni, e lo fa da allenatore come ha sempre sognato e si era prefissato nel momento nel quale ha intrapreso la sua carriera. Conte, che nella stagione appena conclusa ha riportato in Serie A il Siena, è stato giocatore della Juventus per 13 anni, dal 1991 al 2004 ed ha firmato in mattinata un contratto biennale.

30 MAGGIO 2011

Designazioni arbitrali gare d'andata delle semifinali dei play-off di Serie Bwin. Questi gli arbitri delle gare d'andata dei play-off in programma giovedì 02 giugno 2011: Reggina-Novara (ore 18.30): Stefanini; Padova-Varese (ore 21.00): Massa. Le gare di ritorno si giocheranno domenica 5 giugno alla stessa ora.

Giudice sportivo 42^ giornata di Serie Bwin. Tre giocatori squalificati per una giornata. Il Giudice sportivo Gianfranco Valente, esaminati i referti delle gare dell'ultima giornata di campionato di Serie Bwin disputatasi domenica 23 maggio 2011, ha adottato i seguenti provvedimenti disciplinari:
GIOCATORI ESPULSI
- una giornata di squalifica a Bartoletti (Pescara) per aver commesso intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
GIOCATORI NON ESPULSI
- Una giornata di squalifica a Budel (Torino) e Espinal (Portogruaro) entrambi ammoniti e già diffidati (Quarta Sanzione).
SOCIETA'
Nessuna sanzione.

Ligue 1, 38^ e ultima giornata. Il Lione batte il Monaco e lo condanna alla retrocessione. Si è giocata ieri sera, con tutte le gare in contemporanea dalla ore 21.00, la giornata conclusiva del massimo campionato francese. Gli unici verdetti in sospeso riguardavano la squadra che sarebbe giunta al terzo posto, che dà accesso alle qualificazioni di Champions League, e il terzultimo posto che vale la retrocessione in Ligue 2. Cercavano di ottenere il terzo posto e di evitare la retrocessione rispettivamente Lione e Monaco, opposte in un crudele confronto diretto al "Municipal De Gerland". Ha vinto 2-0 il Lione e per il Monaco si sono spalancate le porte del campionato cadetto francese da dove era risalita nel lontano campionato 1976-77. E' il tracollo di una Società gloriosa che in passato ha vinto 7 scudetti, 5 Coppe di Francia, 1 Coppa di Lega francese e 4 Supercoppe di Francia.

29 MAGGIO 2011

Carling Nations Cup, gara n. 6: Irlanda del Nord-Scozia 1-0, il Trap vince la prima edizione del Torneo anglosassone. L'Irlanda di Giovanni Trapattoni batte 1-0 la Scozia nell'ultima gara e si aggiudica la prima edizione della Carling Nations Cup, una sorta di Torneo delle cinque nazioni calcistico privo della sua rappresentante maggiore, l'Inghilterra (che potrebbe parteciparvi nella prossima edizione). Il goal che ha deciso il match, giocato a Dublino come tutte le altre gare del Torneo, è stato messo a segno da Robbie Keane al 22' del primo tempo. L'Irlanda del Nord chiude a punteggio pieno con 9 punti davanti a Scozia (6), Galles (3) e Irlanda del Nord (0). Queste le sei gare del Torneo iniziato in febbraio e finito domenica 29 maggio 2011:
08 febbraio 2011: Irlanda-Galles 3-0. Reti: 60' Gibson, 67' Duff, 83' Fahey.
09 febbraio 2011: Irlanda del Nord-Scozia 0-3. Reti: 19' Miller, 32' McArthur, 51' Commons;
24 maggio 2011: Irlanda-Irlanda del Nord 5-0. Reti: 24' Ward, 37' Keane, 45' autorete di Cathcart, 54' rig. Keane, 80' Cox.
25 maggio 2011: Galles-Scozia 1-3. Reti: 36' Earnshaw (G), 55' Morrison (S), 64' Miller (S), 70' Berra (S).
27 maggio 2011: Galles-Irlanda del Nord 2-0. Reti: 36' Ramsey, 69' Earnshaw.
29 maggio 2011: Irlanda-Scozia 1-0. Rete: 22' Keane.

Amichevole. Germania-Uruguay 2-1, Cavani all'asciutto ma segna un altro "napoletano", Gargano. La Germania sconfigge 2-1 l'Uruguay in una amichevole giocata domenica sera, 29 maggio, alla "Rhein-Neckar Arena" di Sinsheim e diretta dal sig. Olegario Benquerença. Tedeschi sul 2-0 per effetto delle reti di Mario Gomez, attaccante del Bayern Monaco e capocannoniere di Bundesliga con 25 reti, al 20' e Schurrle, punta del Mainz. Al 3' della ripresa va in goal per i sudamericani il centrocampista del Napoli Gargano ma l'Uruguay non completa la rimonta. In campo, oltre a Gargano, anche un altro "napoletano", Cavani, oltre al laziale Muslera e al bolognese Gaston Ramirez.

28 MAGGIO 2011

Carling Nations Cup, gara n. 5 (27/5): Galles-Irlanda del Nord 2-0. Il penultimo match, giocato come tutti gli altri a Dublino, della neonata Carling Nations Cup, una sorta di Coppa per Nazioni del Regno Unito priva della sua massima esponente, l'Inghilterra, regala al Galles la prima (e unica) gioia e fa rimanere al palo, con 0 punti e 0 reti segnate, la veramente deludente Irlanda del Nord. Le reti del 2-0 gallese portano la firma di Ramsey al 36' e da Earnshaw al 69'. Domani sera si gioca l'ultima gara, Irlanda-Scozia, che è una sorta di finale con gli irlandesi, in possesso di una migliore differenza reti, che possono conquistare la vittoria finale anche con un pareggio.
La classifica, dopo due turni, è la seguente: Irlanda p. 6 (differenza-reti +8), Scozia 6 (+5), Galles 3 (-3), Irlanda del Nord 0 (-10).

27 MAGGIO 2011

Aurelio De Laurentiis: "Il signor Hamsik è felicissimo di vestire la maglia del Napoli...se qualcuno vuole prendersi uno dei miei giocatori, che è d'accordo d'andare, deve mettere mano al portafogli. Pagare moneta, vedere cammello". Le voci di un interessamento del Milan, disposto dal suo patron Silvio Berlusconi, al centrocampista slovacco del Napoli Marek Hamsik, hanno indisposto non poco il presidente del Club partenopeo Aurelio De Laurentiis che, ieri, ha rilasciato alcune dichiarazioni alquanto piccate ad organi di stampa e tv (Sky News 24, Sport Live). Ecco, in sintesi, il pensiero del presidentissimo del Napoli:
1) Hamsik è incedibile: "Ma cos'è, un treno in partenza? Il signor Hamsik è felice di vestire la maglietta del Napoli, E' un giocatore straordinario, anche sul piano umano".
2) Berlusconi è interessato? "Lui mi conosce, se vuole può anche chiamarmi, ...non siamo un supermercato, al massimo una gioielleria, .... se esiste un fair play finanziario va rispettato, non basta essere il presidente del Consiglio per fregarsene di queste cose".
3) Messaggio ai tifosi del Napoli: "Ai tifosi dico di stare tranquilli. La gente di Napoli è intelligente (anche se vota De Magistris? ndr), non deve farsi prendere in giro".
4) Pagare moneta, vedere cammello. "Se qualcuno vuole prendersi uno dei miei giocatori, che è d'accordo d'andare via, allora dovrà mettere mano al portafogli. Pagare moneta, vedere cammello". Chiaro?

Real Madrid, avvicendamento di direttori sportivi: via Jorge Valdano, al suo posto Zinedine Zidane. Alla fine l'ha spuntata l'allenatore dei "blancos" Josè Mourinho che, non in sintonia con il ds Valdano, ha imposto alla Società il "diktat": o lui o me. Il Real Madrid ha dato il benservito a Valdano e, ieri, lo ha rimpiazzato con Zinedine Zidane, già nei quadri della Società, anche se il suo ruolo non dovrebbe essere quello rivestito dal suo predecessore.

Reto Ziegler presentato alla stampa dalla Juventus. L'ex sampdoriano: "Non vedo l'ora di indossare la maglia bianconera". Il laterale difensivo (con propensioni offensive) svizzero di 25 anni Reto Ziegler, ex Sampdoria, è stato presentato ieri a Vinovo dalla Juventus con la quale ha firmato un contratto dal 1° luglio 2011 al 30 giugno 2015. "Non vedo l'ora di indossare questa maglia, sarà una bella emozione giocare ed allenarmi con tanti campioni" ha dichiarato il neo juventino "E' un passo importantissimo per la mia carriera".

Supercoppa Prima Divisione LegaPro, finale di ritorno (26/5). Nocerina-Gubbio 1-0, il Trofeo va ai campani che avevano pareggiato 1-1 la gara d'andata. La Nocerina vince 1-0 la gara di ritorno sul suo terreno contro il Gubbio dopo avere pareggiato 1-1 la gara d'andata e si aggiudica la Supercoppa di Prima Divisione LegaPro, che si gioca tra le prime classificate dei due gironi al termine della stagione, giunta alla sua dodicesima edizione. A partire dal 2000 la Supercoppa è stata vinta nell'ordine da: Siena, Modena, Ascoli, Treviso, Arezzo, Rimini, Spezia, Grosseto, Sassuolo, Gallipoli e, lo scorso anno, dal Novara. Il match è stato risolto all'85' da una rete di Castaldo dopo che la Nocerina era rimasta in dieci per l'espulsione di Carrieri (N) al 64'. Ha chiuso in dieci anche il Gubbio, espulso Gomez all'87'.

26 MAGGIO 2011

IL MILAN VUOLE HAMSIK, PROSPETTIVA LUIS ENRIQUE PER LA PANCHINA DELLA ROMA. Sembra che l'a.d. del Milan Adriano Galliani abbia avuto via libera da parte della proprietà per tentare di portare in rossonero il talento slovacco del centrocampo napoletano Marek Hamsik, cosa che non farà sicuramente piacere ai tifosi del "ciuccio" e a Walter Mazzarri.
Per la successione di Montella sulla panchina della Roma targata Di Benedetto comincia a circolare il nome di Lui Enrique, ex centrocampista 41enne di Real Madrid e Barcellona, e attuale allenatore del Barcellona B giunto quarto in classifica in Liga Segunda. Sembra che il ds giallorosso Baldini abbia già incontrato Luis Enrique e che l'operazione sia fattibile. La Juventus, intanto, continua a muoversi sul mercato. Ieri ha ingaggiato Reto Zegler. L'ormai ex laterale svizzero della Sampdoria ha eseguito, ieri, le visite mediche a Torino e oggi firmerà il contratto che lo legherà alla Juventus.
Panchine. Alberto Malesani ha trovato l'accordo col Genoa e al Bologna verrà sostituito da Pierpaolo Bisoli che ha rescisso il suo contratto col Cagliari. Stefano Pioli non ha rinnovato il suo contratto con il Chievo per sua volontà e potrebbe andare al Cesena a sostituire Massimo Ficcadenti a sua volta diretto verso Siena (ma per la neo-promossa toscana c'è anche in lizza l'attuale allenatore del Varese, Sannino).  Un'altra delle neo-promosse, l'Atalanta, ha nel mirino l'ex tecnico della Juventus Gigi Del Neri per sostituire Colantuono, dato per partente. Nel Chievo, al posto di Pioli, potrebbe essere la volta di uno tra Gianpaolo e Corini mentre a Palermo, se dovesse andare via (come è possibile) Delio Rossi potrebbe arrivare Gasperini. Nel Catania, via "el cholo" Simeone, potrebbe arrivare l'ex secondo di Mihajlovic (sulla panchina etnea) Marcolin.

La finale di Champions League Manchester Utd-Barcellona, sabato 28 maggio 2011 a Wembley, sarà arbitrata dall'ungherese Viktor Kassai. La Uefa ha designato il sig. Viktor Kassai (Ungheria), 35 anni, ad arbitrare la finale di Champions League 2010/11 in programma sabato 28 maggio alle ore 20.45 allo stadio "Wembley" di Londra. Il fischietto magiaro sarà coadiuvato dagli Assistenti di linea Gabor Eros e Gyorgy Ring, dal Quarto Ufficiale di gara Istvan Vad mentre i due giudici dalla linea di fondo saranno Mihaly Fabian e Tamas Bognar.

Designazioni arbitrali 42^ giornata di Serie Bwin. Torino-Padova, domenica alle 18, diretta dal sig. Pinzani. Queste le designazioni arbitrali delle gare dell'ultima giornata di Serie Bwin in programma domenica 29 maggio alle ore 15.00:
Albinoleffe-Siena: Calvarese;
Ascoli-Triestina: Baracani;
Cittadella-Pescara: Doveri;
Grosseto-Atalanta: Palazzino;
Livorno-Frosinone (ore 18.00): Bagalini;
Novara-Modena (ore 18.00): Candussio;
Portogruaro-Crotone (ore 18.00): Ruini;
Sassuolo-Reggina: Velotto;
Torino-Padova: Pinzani;
Varese-Piacenza: Gallione;
Vicenza-Empoli (ore 18.00): Giancola.

Il Tnas toglie un punto di penalizzazione all'Ascoli, l'undici marchigiano ora è un punto sopra la zona play-out. Il Tnas, ovvero il Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport, ha tolto un punto di penalizzazione inflitto dalla Corte di Giustizia all'Ascoli che, cosi', esce dalla zona play-out salendo a quota 47 punti, uno in più di Albinoleffe e Piacenza che oggi sarebbero condannate allo spareggio-salvezza di giugno. La squadra marchigiana sconta, comunque, una pesante penalizzazione di sei punti.

Amichevole (25/5). Argentina-Paraguay 4-2, entrambe le squadre senza i giocatori che militano nelle squadre europee. L'Argentina ha sconfitto 4-2 il Paraguay in una amichevole giocata a Chaco (Argentina) nell'ambito dei festeggiamenti per i 150 anni dello stato argentino. Alla gara non hanno partecipato i giocatori delle due nazionali che giocano in Europa. In evidenza il trequartista del Rive Plate, Lamela, che interessa la Roma e il difensore Federico Fernandez, autore di una rete, già ingaggiato dal Napoli e a disposizione di Mister Mazzarri già dal 1° luglio. In goal per l'Argentina anche Perez e, per due volte, Gabriel Hauche, soprannominato "el demonio", attaccante del Racing Club di Avellaneda nel mirino di diverse Società europee tra le quali il Napoli.

Bundesliga, ritorno spareggio salvezza/promozione (25/5): Bochum-Borussia M'gladbach 1-1, il Monchengladbach si salva e il Borchum rimane in Bundesliga 2. Finisce in parità, 1-1, la gara di ritorno dello spareggio tra la terzultima di Bundesliga 1, il Borussia M'gladbach, e la terza classificata della Bundesliga 2, il Bochum. Rimane nella massima divisione tedesca il Borussia Monchengladbach che aveva vinto 1-0 la gara casalinga d'andata mentre gli avversari giocheranno anche nella prossima stagione in Bundesliga 2. Bochum in vantaggio al 24' del primo tempo grazie ad una autorete di Nordtveit, il goal-salvezza giunge nella ripresa ad opera di Marco Reus al 71'.

Carling Cup Nations 2011, match. n. 4. Galles-Scozia 1-3. Scozzesi al comando insieme all'Irlanda di Trapatoni, domenica 29 maggio il confronto diretto. Dopo avere battuto l'Irlanda del Nord per 3-0 nella gara d'esordio, la Scozia batte nettamente, 3-1, anche il Galles e contenderà la vittoria del Torneo all'Irlanda del Nord di Giovanni Trapattoni, nel confronto diretto di domenica 29 maggio alle ore 19.30. Questa la sequenza delle reti: 36' Earnshaw (G), 55' Morrison (S), 64' Miller (S), 70' Berra (S).
La classifica, dopo due turni, è la seguente: Irlanda p. 6 (differenza-reti +8), Scozia 6 (+5), Galles 0 (-5), Irlanda del Nord 0 (-8).

25 MAGGIO 2011

PIRLO ALLA JUVENTUS PER LE PROSSIME TRE STAGIONI. BOATENG RISCATTATO DAL MILAN, 7 MILIONI AL GENOA. Si è appena chiuso il campionato di Serie A ma non la stagione che vedrà il suo epilogo domenica sera all'"Olimpico" di Roma con la finale di Coppa Italia Inter-Palermo, eppure il calciomercato è già in fermento in barba ai termini ufficiali che prevedono la sua apertura il 1° luglio e la sua chiusura alle ore 19.00 del 31 agosto 2011.
Il primo trasferimento clamoroso è senza dubbio quello di Pirlo che, in scadenza di contratto con il Milan, ha deciso di cambiare aria accettando la proposta triennale della Juventus per la quale, ieri, ha eseguito con esito positivo le visite mediche. Il centrocampista campione del mondo con l'Italia nel 2006 firmerà un contratto triennale dal 1° luglio 2011 al 30 giugno del 2014. Va ricordato che la Juventus ha già deciso di avvicendare sulla sua panchina Gigi Del Neri con Antonio Conte che, in questa stagione, ha riportato in Serie A il Siena.
Il Milan non sta con le mani in mano e risolve in suo favore la comproprietà con il Genoa di Kevin Prince Boateng. Alla Società di Preziosi vanno 7 milioni di euro più il difensore greco Papastathopoulos, del quale ancora manca il consenso al trasferimento, e la comproprietà del giovane attaccante Beretta mentre rimangono in rossonero Amelia, Paloschi, Strasser, Oduamadi e Zigoni. Per sostituire la partenza di Pirlo il Milan nega, per bocca dell'a.d. Adriano Galliani, il suo interessamento al viola Montolivo mentre per Ganso rema contro il fatto che è un extracomunitario. Oggi potrebbe risolversi positivamente il caso-Seedorf che dovrebbe rimanere al Milan ancora per una stagione.
Smaltiti i festeggiamenti per la conquista del terzo posto si muove anche il Napoli che risolve posuitivamente la "querelle" tra Walter Mazzarri e il suo presidente Aurelio De Laurentiis, il tecnico livornese allenerà il "ciuccio" anche nella prossima stagione. Quasi conclusa l'operazione per l'ingaggio di Gokhan Inler, centrocampista svizzero dell'Udinese: alla Società friulana andrebbero 12,5 milioni più la cessione della comproprietà dell'attaccante argentino Denis. Alle falde del Vesuvio potrebbe arrivare, con un ingaggio di un milione a stagione per tre anni anche l'argentino Santana in scadenza di contratto con la Fiorentina che ha pronto il foglio di via per i suoi "gioielli" Gilardino, Mutu, Vargas e Frey.
L'Inter punta sull'attaccante Sanchez e sul centrocampista Asamoah entrambi dell'Udinese mentre si vocifera su una possibile cessione di Maicon
Il Chievo ha riscattato il centrocampista-rivelazione Constant dallo Chateauroux mentre Udinese e Genoa sono in trattativa per la comproprietà di Floro Flores che dovrebbe rimanere a Marassi.

Un giocatore della Nocerina, squadra neopromossa in Serie B, arrestato per spaccio e detenzione di stupefacenti. Si tratta di Vincenzo De Liguori, capitano della Nocerina che in questa stagione ha disputato il Girone B di Prima Divisione Lega Pro classificandosi al primo posto e, perciò, guadagnando la promozione in Serie Bwin, Il calciatore è stato arrestato su decisione della Procura di Santa Maria Capua Vetere nell'ambito di una operazione anti-droga nella quale è stato sottoposto a fermo giudiziario anche Claudio Risi, calciatore della Casertana e cugino del De Liguori, e un dirigente del settore giovanile della squadra dell'Isola Liri.

Calciomercato. Seedorf firma con il Milan per un altro anno, Ziegler a Torino per le visite mediche per il trasferimento alla Juventus che a mezzogiorno ha presentato Pirlo. Il centrocampista olandese Clarence Seedorf, in scadenza di contratto, ha rinnovato con il Milan per un'altra stagione dopo un incontro iniziato intorno alle dieci di stamattina con l'a.d. rossonero Adriano Galliani. E', invece, a Torino per eseguire le visite mediche di rito il laterale difensivo Reto Ziegler in procinto di passare dalla retrocessa Sampdoria alla Juventus. Salvo imprevisti, è il secondo arrivo importante nella squadra bianconera dopo quello di Andrea Pirlo che stamattina alle 12 è stato presentato alla stampa a Vinovo. Alla domanda sul perchè avesse scelto la Juventus come sua nuova squadra, Pirlo ha risposto: "E' la squadra, insieme a Inter e Milan, più importante d'Italia, in Europa e nel mondo".

Bundesliga, ritorno spareggio salvezza/promozione: alle ore 20.30 Bochum-Borussia Monchengladbach (andata 0-1), diretta tv su Sky Sport 3 HD. Stasera a Bochum, con lo spareggio di ritorno tra il locali, giunti terzi nella Bundesliga 2 e il Borussia Monchengladbach, giunto terzultimo in Bundesliga 1, si conclude la stagione calcistica tedesca. All'andata, giovedì della scorsa settimana, finì 1-0 per l Monchengladbach grazie ad una rete di De Camargo al 93'. Se il Bochum dovesse vincere con più di una rete di scarto andrebbe in Bundesliga 1 insieme alle già promosse Hertha Berlino e Augsburg ed il Borussia Monchengadbach retrocederebbe in Bundesliga 2 assieme a Eintracht e St Pauli. Il match verrà trasmesso in diretta tv per gli abbonati di Sky Sport sul canale 3 in alta definizione e in pay per view sui canali Supercalcio e Calcio 1 HD.

Carling Cup Nations 2011. Irlanda-Irlanda del Nord 5-0, l'undici di Trapattoni vola. Il terzo match del torneo quadrangolare denominato Carling Cup Nations che comprende le nazionali di Irlanda, Irlanda del Nord, Galles e Scozia, giocato ieri sera all'"Aviva Stadium" di Dublino tra l'Irlanda e l'Irlanda del Nord, si conclude con un netto successo, 5-0, dell'undici allenato da Givanni Trapattoni che guida la classifica con sei punti in due gare davanti alla Scozia (3 pt, 1 gara giocata), e a Galles (1 gara giocata) e Irlanda del Nord (2 gare giocate) ferme al palo. Le reti sono state messe a segno: 24' Ward, 37' Keane, 45' autorete di Cathcart, 54' rig. Keane, 80' Cox.

24 MAGGIO 2011

Amichevole (24/5): Manchester Utd-Juventus 1-2. La Juventus ha sconfitto 2-1 il Manchester Utd in una amichevole d'addio a Gary Neville disputata stasera alle 20.30  all'"Old Trafford". Fra i "Red devils" ha giocato un illustre ex, Daavid Beckham. Apre le marcature Rooney al 18', pareggio bianconero prima del riposo, al 40', con Pepe. Nella ripresa "standing ovation" per Alex Del Piero al momento della sua sostituzione e goa della vittoria per la Juventus messo a segno dal giovane Giandonato al 78' su calcio di punizione. Queste le formazioni iniziali fornite dal sito ufficiale della Juventus:
MANCHESTER UNITED: Kuskcak, Gary Naville, Phil Neville, O'Shea, Brown, David Beckham, Butt, Scholes, Giggs, Rooney, Owen
JUVENTUS: Storari; Motta, Barzagli, Chiellini, De Ceglie; Krasic, Melo, Aquilani, Pepe, Del Piero, Toni.

Giudice sportivo, 41^ giornata di Serie Bwin. Due giornate di squalifica a Corti  del Varese e a De Lucia e Miglionico de Livorno, un turno di stop per altri 18 giocatori. Il Giudice sportivo Gianfranco Valente, esaminati i referti arbitrali delle gare della 41^ giornata di Serie Bwin disputate il 20-21-23 maggio, ha adottato i seguenti provvedimenti disciplinari:
GIOCATORI ESPULSI
- Due giornate di squalifica a Corti (Varese) per avere, al 23° del secondo tempo, censurato la decisione di un Assistente e rivolto allo stesso locuzione ingiuriosa.
- Una giornata di squalifica con multa di 2.000 euro a Calaiò (Siena) per avere, al 26° del secondo tempo, con il pallone non a distanza di giuoco, spinto un avversario con le mani al petto, tanto da provocarne la caduta al suolo.
- Una giornata di squalifica a
1) Formato (Frosinone) per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
2) Sala (Albinoleffe) per doppia ammonizione.
GIOCATORI NON ESPULSI
- Due giornate di squalifica con ammonizione e diffida e multa di 2.000 euro a De Lucia (Livorno) per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara (Terza sanzione); per avere, al termine della gara, rivolto locuzioni ingiuriose agli Ufficiali di gara e colpito con un calcio la porta dello spogliatoio arbitrale.
- Due giornate di squalifica a Miglionico (Livorno) per avere, al termine della gara ed al rientro nei locali degli spogliatoi, rivolto locuzioni ingiuriose agli Ufficiali di gara.
- Una giornata di squalifica con multa di 1.500 euro a Godeas (Triestina) per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria; ammonito e già diffidato (Quarta Sanzione).
- Una giornata di squalifica a:
1) Basha (Atalanta), Cofie (Piacenza), Esposito (Portogruaro), Gigliotti (Novara), Iunco (Torino), Passoni (Albinoleffe), Quadrini (Sassuolo), Tulli (Vicenza) tutti ammoniti e già diffidati (Quarta Sanzione)
2) Barusso (Livorno) ammonito e già diffidato (Ottava Sanzione)
3) Cunico (Portogruaro), Diagouraga (Modena), Hetemaj (Albinoleffe), Schiavi (Vicenza) tutti ammoniti e già diffidati (Dodicesima Sanzione)
4) Terzi (Siena) ammonito e già diffidato (Quindicesima Sanzione)
SOCIETA'
Nessuna sanzione.

Pirlo alla Juventus, firmerà un contratto triennale dal 1° luglio. L'ex centrocampista rossonero ha eseguito oggi le visite mediche per la Juventus presso la "Clinica Fornaca" di Sessant, il Centro Isokinetic e il Centro di Medicina dello Sport di Torino e firmerà un contratto con la Società torinese dal 1° luglio 2011 al 30 giugno 2014. Ne dà annuncio il sito ufficiale bianconero.

Coppa Italia 2010/11: la finale Inter-Palermo di domenica prossima sarà arbitrata dal sig. Morganti. E' il sig. Morganti l'arbitro designato dall'AIA-FIGC a dirigere la finale di Coppa Italia 2010/11 Inter-Palermo domenica 29 maggio alle ore 21.00 allo Stadio "Olimpico" di Roma. Il sig. Morganti sarà coadiuvato dagli Assistenti di linea sigg.ri Rossomando e Papi e dal Quarto Ufficiale, sig. Tagliavento.

23 MAGGIO 2011

Mazzarri resta al Napoli, vertice chiarificatore dell'allenatore con il presidente De Laurentiis e il ds Bigon. Risolto, nella serata di lunedì, il rebus sulla riconferma di Walter Mazzarri sulla panchina del Napoli dopo un tira e molla durato tutto il giorno con notizie contrastanti. Il tecnico livornese sembra avere risolto ogni problema con il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, la notizia confermata sul sito ufficiale della Società partenopea. Questo il comunicato ufficiale del Napoli: "Il Presidente De Laurentiis e l’allenatore Mazzarri a Campionato ultimato, competizione sempre ritenuta prioritaria, hanno avuto un chiarimento che li ha rafforzati nei loro rapporti interpersonali. Dopo due anni di fattiva collaborazione, che ha portato il Napoli in Champions League anticipatamente rispetto ai programmi, il Presidente e l’allenatore Mazzarri hanno gettato le basi di una nuova collaborazione per continuare nel programma di costruzione e crescita del secondo quinquennio, che dovrà cogliere quelle trasformazioni in essere ed in fieri nel mondo del calcio, sempre nel rispetto del fair-play voluto da Platini.".

La famiglia Semeraro annuncia di voler lasciare la proprietà del Lecce. L'annuncio fatto alla stampa dal patron del Lecce Luigi Semeraro nel pomeriggio di lunedì 23 maggio in una conferenza stampa. Semeraro ha dichiarato che la famiglia avvierà la gestione ordinaria della Società in attesa del migliore offerente.

Nazionale azzurra, i convocati da Mister Prandelli per le gare  contro Estonia (3 giugno, valevole per gli Europei 2012) e Irlanda (7 giugno, amichevole a Liegi). Tornano Pirlo e Balotelli. Il CT azzurro Cesare Prandelli ha convocato 25 giocatori per il doppio impegno della nazionale italiana il 3 giugno a Modena (ore 20.45) contro l'Estonia in un match di qualificazione agli Europei 2012 e il 7 giugno a Liegi in una amichevole contro l'Irlanda di Trapattoni. Questo l'elenco:
PORTIERI: Buffon (Juventus), Sirigu (Palermo), Viviano (Bologna);
DIFENSORI: Astori (Cagliari), Balzaretti (Palermo), Cassani (Palermo), Chiellini (Juventus), Criscito (Genoa), Gamberini (Fiorentina), Maggio (Napoli), Ranocchia (Inter);
CENTROCAMPISTI: Aquilani (Juventus), Marchisio (Juventus), Montolivo (Fiorentina), Motta Thiago (Inter), Nocerino (Palermo), Palombo (Sampdoria), Pirlo (Milan);
ATTACCANTI: Balotelli (Manchester City), Cassano (Milan), Gilardino (Fiorentina), Giovinco (Parma), Matri (Juventus), Pazzini (Inter), Rossi (Villarreal).

Nazionale Under 21, il CT Ferrara comunica l'elenco dei 20 giocatori convocati per il Torneo di Tolone (1° - 10 giugno). Le novità sono il portiere del Verona, Caroppo, e il centrocampista Fausto Rossi del Vicenza. Questo l'elenco dei 20 giocatori convocati dal CT della nazionale italiana Under 21 che dal 1° al 10 giugno 2011 parteciperà al torneo giovanile di Tolone:
PORTIERI
: Caroppo (Verona), Silvestri (Chievo), Viotti (Triestina);
DIFENSORI: Caldirola (Vitesse), Capuano (Delfino Pescara), Crescenzi (Crotone), Donati (Lecce), Mori (Empoli), Santon (Cesena);
CENTROCAMPISTI: D’Alessandro (Livorno), Fabbrini (Empoli), Marrone (Siena), Misuraca (Vicenza), Rossi Fausto (Vicenza), Saponara (Empoli), Soriano (Empoli);
ATTACCANTI:  Borini (Swansea), Destro (Genoa), Gabbiadini (Cittadella), Paloschi (Genoa).
Al Torneo di Tolone gli azzurrini esordiranno il 1° giugno alle 18.30  a Tolone contro la Costa d'Avorio, il 3 giugno alle 19.30, a Saint Raphael, se la vedranno con il Portogallo e il 5 giugno alle ore 18.30, a Le Lavandou, concluderanno la prima fase contro la Colombia. Le eventuali semifinali si giocheranno mercoledì 8 giugno a Tolone e la finale, sempre a Tolone, il 10 giugno alle ore 20.00.

Giudice sportivo, 38^ giornata di Serie A. Tre giocatori salteranno la prima giornata del prossimo campionato. Il Giudice Sportivo Gianpaolo Tosel, esaminati i referti arbitrali delle gare della 38^ giornata di Serie A, ha adottato i seguenti provvedimenti disciplinari:
GIOCATORI ESPULSI
- Una giornata di squalifica a Benassi (Lecce) per fallo su un avversario in possesso di chiara occasione da rete.
GIOCATORI NON ESPULSI
- Una giornata di squalifica a Benatia (Udinese) e Gargano (Napoli) entrambi ammoniti e già diffidati (Ottava Sanzione).
SOCIETA'
- Multa di 10.000 euro alla Juventus per avere i suoi sostenitori lanciato quattro petardi nel settore occupato dalla tifoseria avversaria e uno nel recinto di gioco; per avere, inoltre, nel proprio settore, fatto esplodere otto petardi e acceso numerosi fumogeni.
- Multa di 5.000 euro all'Udinese per avere i suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato tre fumogeni nel settore occupato dalla tifoseria avversaria e tre sul terreno di gioco.

Montolivo annuncia che non rinnoverà il contratto in scadenza nel 2012 con la Fiorentina: "Non ho nessun accordo con altre squadre". Il centrocampista della Fiorentina Riccardo Montolivo ha dichiarato che non ha intenzione di rinnovare il proprio contratto con la Società viola in scadenza il 30 giugno del 2012. "Voglio precisare di non avere preso impegni con nessun'altra Società" ha dichiarato Montolivo "se la Fiorentina vorrà tenermi qui fino alla scadenza del mio contratto non ci saranno problemi, lo farei con gioia, non sarebbe un castigo".

Serie Bwin, posticipo 41^ giornata. Stasera alle 20.45 Siena-Varese. Le formazioni probabili. Siena-Varese stasera alle 20.45 chiude, all' "Artemio Franchi-Montepaschi Arena", la penultima giornata di Serie Bwin. Sia Siena che Varese hanno raggiunto i rispettivi obiettivi: la promozione la squadra toscana e i play-off quella lombarda. Entrambe hanno la possibilità, vincendo, di avvicinarsi alle squadre che le precedono in classifica, rispettivamente l'Atalanta al primo posto e il Novara al terzo posto. Queste le formazioni probabili di stasera:
SIENA (4-2-4): Farelli; Cacciatore, Rossettini, Terzi, Del Grosso; Vergassola, Marrone; Brienza, Caputo, Calaiò, Reginaldo
VARESE (4-4-2): Moreau; Pisano, Figliomeni, Camisa, Pugliese; Nadarevic, Dos Santos, Osuji, Concas; De Luca, Alemao
ARBITRO: Merchiori
SQUALIFICATI: Coppola, Ficagna (S), Carrozza, Neto Pereira (V)
NOTE: Diretta tv su Sky Calcio 1 HD

Premier League, il Chelsea esonera l'allenatore Carlo Ancelotti. La notizia del licenziamento di Carlo Ancelotti da allenatore del Chelsea è stata resa nota dal sito ufficiale della Società londinese ieri sera (domenica 22 maggio 2011). "La proprietà e il consiglio ringraziano Carlo per il suo contributo e o successi raggiunti fin da quando, nel luglio 2009, è diventato nostro manager. Tuttavia le performance in questa stagione non sono state all'altezza delle aspettative e il Club pensa che sia il momento giusto di fare dei cambiamenti. Carlo sarà sempre il benvenuto a Stamford Bridge" questa la traduzione della nota del Chelsea alla guida del quale Ancelotti ha vinto, in due stagioni, un campionato e una Coppa d'Inghilterra, entrambe nel 2009/10.

Premier League, 38^ e ultima giornata. Manchester Utd campione d'Inghilterra e in Champions League con Chelsea e Manchester City. Retrocedono Birmingham, Blackpool e West Ham. Il Manchester Utd, già Campione d'Inghilterra, batte 4-2 e condanna alla retrocessione il Blackburn nell'ultima giornata di campionato e va in Champions League insieme al Chelsea, che si congeda con una sconfitta a Liverpool contro l'Everton, e il Manchester City, vittorioso 2-0 a Bolton. L'Arsenal, giunto quarto e fermato sul 2-2 nel derby in casa del Fulham, va alle qualificazioni di Champions League mentre il Tottenham, quinto, va in Europa League. Fuori dalla coppe europee il Liverpool dopo una stagione pregiudicata da un girone d'andata fallimentare. Retrocedono in Championship Birmingham, Blackpool e West Ham.

22 MAGGIO 2011

Liga, 38^ giornata. Cristiano Ronaldo segna una doppietta nell'8-1 con il quale il Real Madrid travolge al "Bernabeu" il già retrocesso Almeria e diventa il "Pichichi" che ha segnato più reti (40) nella Liga di tutti i tempi. Il Deportivo torna in seconda Divisione assieme a Hercules e Almeria.  Nell'ultima giornata di Liga vincono, tanto per cambiare, il Barcellona, 3-1 a Malaga infarcito di seconde linee, e il Real Madrid, in goleada (8-1) contro il già retrocesso Almeria al "Bernabeu". Le otto reti dei "blancos" sono state realizzate da Adebayor (3), Benzema (2), Joselu (1) e, soprattutto, da Cristiano Ronaldo che, con una doppietta, ha toccato la fantastica cifra di 40 reti che rappresentano il record assoluto per un capocannoniere di Liga. Barcellona, Real Madrid e Valencia (che vincendo a La Coruna ha condannato il Deportivo alla retrocessione) vanno alla fase a gironi della Champions League della prossima stagione mentre il Villareal, quarto in classifica e sconfitto a Pamplona di misura dall'Osasuna, va alle qualificazioni di Champions. Giocheranno la prossima Europa League Siviglia, Athletic Bilbao e Atletico Madrid mentre retrocedono il Deportivo, di cui si è già parlato, Hercules e Almeria.

Ligue 1, 37^ giornata. Lilla campione di Francia con un turno d'anticipo. Il Lilla pareggia 2-2 a Parigi contro il Paris St Germain e si laurea per la terza volta nella sua storia campione di Francia con un turno d'anticipo. Mantiene sei punti di vantaggio sui campioni uscenti del Marsiglia che non sono andati oltre al 2-2 al "Velodrome" contro il Valenciennes. Lione, 0-0 interno col Caen, e Paris St Germain si contendono un posto nelle qualificazioni della prossima Champions League. Il Lione, nell'ultima giornata, andrà a Montecarlo contro un Monaco terzultimo e con l'acqua alla goal mentre il PSG gioca sul terreno del già tranquillo St Etienne. Delle due, quella che giungerà quarta andrà in Europa League mentre per la retrocessione oltre alle condannate Lens e Arles si aggiungerà dopo gli ultimi 90 minuti una tra Monaco, Nancy, Caen, Valenciennes, Nizza, Brest e Auxerre.

Serie A femminile, 26^ giornata. Calato il sipario sul massimo campionato femminile, la Torres si conferma Campione d'Italia e va in Champions col Tavagnacco, retrocedono Sudtirol e le siciliane dell'Orlandia 97. Sabato pomeriggio si è conclusa la Serie A femminile 2010/11. Questi i verdetti: Torres campione d'Italia e in Champions League insieme alle friulane del Tavagnacco. Retrocedono in Serie A2, dopo appena una stagione, il Sudtirol e le siciliane dell'Orlandia 97.

21 MAGGIO 2011

Serie A femminile, 26^ giornata. Oggi pomeriggio cala il sipario sul massimo campionato femminile. Torres campione d'Italia, volata per il secondo posto tra Tavagnacco e Brescia. Lazio, Orlandia 97 e Sudtirol si giocano la salvezza nell'ultimo match. La Torres, già da tempo riconfermatasi regina d'Italia, chiude in trasferta sul terreno del Torino mentre Tavagnacco e Brescia, separate da un punto, si giocano il secondo posto (che vale la Champions League della prossima stagione) entrambe in casa rispettivamente contro Chiasiellis e Lazio. In coda, per evitare le ultime due posizioni lottano in tre: la Lazio con 19 punti ma impegnata nella proibitiva trasferta di Brescia, il Sudtirol e l'Orlandia 97 che si giocheranno tutto nel drammatico confronto diretto del "Righi" di Bolzano oggi alle 15. In caso di successo, una delle due si salverà in coincidenza di una possibile sconfitta della Lazio a Brescia. In caso di pareggio nel match di Bolzano che coincida con una sconfitta della Lazio, tutte e tre le squadre arriverebbero a pari punti ed allora, per la migliore classifica avulsa, si disputerebbe uno spareggio tra Sudtirol e Lazio mentre a retrocedere sarebbero le siciliane dell'Orlandia 97.

Liga, 38^ giornata. Stasera si chiude, si lotta solo per evitare la terza retrocessione. Cristiano Ronaldo, al "Bernabeu" contro l'Almeria già retrocesso, può superare il record del "Pichichi". Scudetto al Barcellona che va in Champions League con Real Madrid e Valencia, Villareal alle qualificazioni. Siviglia, Atletico e Athletic Bilbao in Europa League. Già retrocesse Almeria ed Hercules Alicante, l'ultima squadra a lasciare la "Primera" sarà una tra Maiorca, Real Sociedad, Osasuna, Getafe, Deportivo e Saragozza. Molta attesa per Cristiano Ronaldo, capocannoniere di Liga con 38 reti che, segnando almeno una rete stasera alle 20 al "Bernabeu" contro il già retrocesso Almeria, potrebbe diventare il "Pichichi" più prolifico nella storia del massimo campionato spagnolo staccando Zarra e Hugo Sanchez che, rispettivamente nel 1951 e nel 1990, hanno segnato 38 reti come ha sinora fatto lui.

Ligue 1, 37^ giornata. Al Lilla manca un punto per conquistare il suo terzo scudetto e bissare in sette giorni la conquista della Coppa di Francia. La stagione d'oro del Lilla dei giovani, nella quale ha già conquistato la Coppa di Francia, potrebbe culminare stasera al termine della penultima giornata di League con un pareggio pur difficile da conquistare sul terreno di un Paris St Germain, lanciato nella corsa per il terzo posto, che potrebbe consacrarlo Campione di Francia per la terza volta nella sua storia e dopo quasi sessanta anni. Alle sue spalle, staccato di sei punti dalla capolista e con poche possibilità di colpaccio, il Marsiglia deve battere al "Velodrome" il  pericolante Valenciennes. Si lotta per il terzo posto tra Lione (p. 60), PSG (p. 58) e Rennes (p. 56) impegnate rispettivamente alla "Gerland" contro il Caen che lotta per la salvezza, a Parigi contro il Lilla e in casa contro il Nancy quartultimo in classifica. La prima delle tre andrà alle qualificazioni alla prossima Champions League, la seconda in Europa League e la terza rimarrà a mani vuote. Per quello che riguarda la retrocessione, oltre  Lens e Arles già in Ligue 2, lottano ben sette squadre: Monaco (41 p.), Nancy (p. 42), Nizza e Brest (p. 43), Caen, Tolosa e Valenciennes (p. 44), dunque tutto da decidere. Tutte le gare si giocheranno in contemporanea stasera alle 21.00.

20 MAGGIO 2011

Europei 2016, la Federazione francese presenta le nove città sede di incontri. Impianti nuovi di zecca a Lilla, Bordeaux, Lione e Nizza. La Federcalcio francese ha comunicato alla Uefa le città che ospiteranno la fase finale degli Europei del 2016. Questo l'elenco: Parigi Saint-Denis (Stade de France), Parigi (Parco dei Principi), Lilla, Bordeaux, Nizza, Lione, Marsiglia, Lens e Nancy. Tolosa e Saint-Etienne sono le citta' di riserva. A Lione, Lilla, Bordeaux e Nizza verranno costruiti, per l'occasione, nuovi impianti.

ùGermania, spareggio d'andata tra terzultima di Bundesliga 1 e terza classificata di Bundesliga 2. Borussia Monchengladbach-Bochum 1-0, il 25 alle 20.30 la gara di ritorno. Finisce con una vittoria sul filo di lana da parte del Borussia Monchengladbach sul Bochum (1-0) la gara d'andata dello spareggio salvezza/promozione di Bundesliga disputatp ieri (19 maggio) a Monchengladbach. Il Borussia Monchengladbach è giunto terzultimo in Bundesliga 1 mentre il Bochum si è classificato terzo in Bundesliga 2 dietro ad Hertha Berlino e Augsburg promosse direttamente. Il goal-partita per il Monchengladbach è giugno, in modo rocambolesco dopo un batti e ribatti davanti alla porta del Bochum, al termine del secondo minuto di recupero finale. La gara di ritorno si giocherà a Bochum mercoledì 25 maggio alle ore 20.30.

19 MAGGIO 2011

Calciomercato internazionale. Il Real Madrid ingaggia Hamil Altintop in scadenza di contratto con il Bayern Monaco. Hamil Altintop, centrocampista di 28 anni in scadenza di contratto con il Bayern Monaco, ha firmato un contratto di quattro anni con il Real Madrid. La notizia è stata resa ufficiale dal club spagnolo.

Designazioni arbitrali 38^ giornata di Serie A. Udinese-Milan al sig. Tagliavento e Lecce-Lazio al sig. Rocchi. Queste le designazioni arbitrali delle gare della 38^ giornata di Serie A in programma domenica 22/5 alle ore 18.00:
Bologna-Bari: Cervellera;
Brescia-Fiorentina: Calvarese;
Cagliari-Parma: Velotto;
Genoa-Cesena: Nasca;
Inter-Catania: Pierpaoli;
Juventus-Napoli (ore 20.45): Rizzoli;
Lecce-Lazio (ore 20.45): Rocchi;
Palermo-Chievo: Gallione;
Roma-Sampdoria (ore 20.45): Banti;
Udinese-Milan (ore 20.45): Tagliavento.

Designazioni arbitrali 41^ giornata di Serie Bwin. Venerdì alle 20.45 Empoli-Torino affidata al sig. Ciampi, sabato Reggina-Ascoli diretta dal sig. Doveri e Padova-Livorno dal dig. Guida. Queste le designazioni arbitrali delle gare della 41^ giornata di Serie Bwin in programma sabato 21/5 alle ore 15.00:
Atalanta-Cittadella: Baratta;
Crotone-Grosseto: Ostinelli;
Empoli-Torino (venerdì 20/5 ore 20.45): Ciampi;
Frosinone-Sassuolo: Tommasi;
Modena-Portogruaro: Pinzani;
Padova-Livorno: Guida;
Pescara-Novara: Massa;
Piacenza-Albinoleffe: Stefanini;
Reggina-Ascoli: Doveri;
Siena-Varese (lunedì 23/5 ore 20.45): Merchiori;
Triestina-Vicenza: Tozzi.

Ligue 1, posticipi 26^ giornata. Il Lilla batte 1-0 il Sochaux ed è ad un punto dallo scudetto mentre il PSG perde a Bordeaux con lo stesso punteggio e manca il sorpasso al terzo posto sul Lione. Ieri sera, mercoledì 18 maggio, si sono giocate le ultime due gare della terzultima giornata di Ligue 1, quelle che vedevano in campo le due squadre che, sabato sera a Parigi, hanno disputato la finale di Coppa di Francia 2011: il Lilla (che ha vinto 1-0) e il Paris St Germain. La squadra allenata da Rudi Garcia ha sconfitto 1-0 al "Metropole" il forte Sochaux grazie ad una rete del brasiliano Gervinho  all'8' della ripresa ed ora guida la classifica con sei punti di vantaggio sui campioni uscenti del Marsigilia. Al Lilla, adesso, per conquistare il terzo scudetto della sua storia manca solo un punto da conquistare nelle ultime due gare di campionato. Non va altrettanto bene al Paris St Germain che perde 1-0 a Bordeaux a causa di una rete su rigore messa a segno al 5' del primo tempo da Diabate e rimane al quarto posto, due punti sotto il Lione con 58 punti.

18 MAGGIO 2011

Calciomercato. Pirlo lascia il Milan dopo 10 anni, probabilmente va alla Juventus. Nesta e Pippo Inzaghi confermati per un'altra stagione, visite mediche per il difensore nigeriano Taiwo giunto al Milan dal Marsiglia. Andrea Pirlo, intervistato da un giornalista di Sky Sport 24 all'ingresso della sede del Milan in Via Turati a Milano, ha dichiarato di trovarsi lì per salutare la Società dopo 10 anni indimenticabili vissuti al Milan. La separazione è consensuale ma per quanto riguarda il suo futuro Pirlo non ha confermato il suo ventilato (e probabile) passaggio alla Juventus. Hanno invece rinnovato il contratto con il Milan per un'altra stagione due "senatori" rossoneri: il 35enne Alessandro Nesta e il 38enne Filippo Inzaghi. E' giunto a Milano il difensore nigeriano Taye Taiwo giunto dal Marsiglia che ha eseguito le visite mediche.

Ligue 1, posticipi 36^ giornata. Stasera alle 19.00 Lilla-Sochaux e Bordeaux-Paris St Germain. Il Lilla, capolista della Ligue 1, battendo il Sochaux nel confronto casalingo di stasera alle 19, potrebbe portare il suo vantaggio sui campioni di Francia del Marsiglia a sei punti ipotecando, a due turni dalla fine, il suo terzo titolo francese. Nell'altro posticipo in programma stasera alla stessa ora, il Paris St Germain deve provare a vincere a Bordeaux per scavalcare al terzo posto il Lione ed avere, così, maggiori possibilità di conquistare un posto nelle qualificazioni alla fase a gironi della prossima Champions League. I due match sono stati posticipati a stasera per permettere a Lilla e PSG di disputare la finale di Coppa di Francia, giocata sabato scorso a Parigi e vinta dal Lilla (1-0).

17 MAGGIO 2011

Premier League, posticipo 37^ giornata: Manchester City-Stoke City 3-0 (doppietta di Tevez e goal di Lescott), "citizens" terzi in classifica. Il Manchester City batte come da pronostico lo Stoke City, che già aveva battuto sabato scorso a Wembley nella finale di FA Cup, e scavalca di un punto, al terzo posto, l'Arsenal guadagnando la possibilità di disputare direttamente la fase finale della Champions League della prossima stagione ad una giornata dalla fine del campionato. Una doppietta di Tevez (14' e 65') e un goal di Lescott siglano il 3-0 con il quale la squadra allenata da Roberto Mancini ha chiuso il conto contro lo Stoke City che rimane fermo, con 46 punti, al nono posto in classifica insieme a Bolton e West Bromwich. Nell'ultimo turno di Premier League, che si giocherà domenica prossima 22 maggio con tutte le squadre in campo in contemporanea a partire dalle ore 17.00, il Manchester City andrà a Bolton mentre l'Arsenal giocherà in trasferta al "Craven Cottage" il derby londinese col Fulham.

Genk Campione del Belgio per la terza volta nella sua storia. E' il Genk la squadra che ha vinto il massimo campionato belga 2010/11. A certificare la conquista dello scudetto, il terzo della sua storia, il pareggio (1-1) ottenuto oggi (17/5) contro lo Standard Liegi nell'ultima giornata dei play-off del campionato belga. Il Genk è un club relativamente giovane nato nel 1988 dalla fusione di Waterschei e Winterslag ed è già stato campione di Belgio nel 1999 e nel 2002.

Giudice sportivo, 40^ giornata di Serie Bwin. Tre giornate di squalifica a Rossini del Sassuolo e al portiere del Piacenza Mario Cassano, una ad altri 22 giocatori. L'allenatore del Pescara, Eusebio Di Francesco, squalificato fino a tutto il 15 giugno 2011. Il Giudice sportivo Gianpiero Valente, esaminati i referti arbitrali delle gare della 40^ giornata di Serie Bwin disputate venerdì 13, sabato 14, domenica 15 e lunedì 16 maggio 2011 ha adottato i seguenti provvedimenti disciplinari:
GIOCATORI ESPULSI
- Tre giornate di squalifica a Rossini (Sassuolo) per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione); per avere. all'8° del secondo tempo, all'atto dell'ammonizione indirizzato all'Arbitro locuzione irriguardosa; indi, alla consequenziale espulsione, rivolto ad un Assistente un insulto.
- Una giornata di squalifica a
1) Anaclerio (Piacenza), De Falco (Sassuolo), Mora (Grosseto), Rickler (Piacenza) tutti per doppia ammonizione;
2) Rincon (Grosseto) per grave fallo di gioco;
3) Gerardi (Portogruaro) per avere, al 47° del secondo tempo, proferito una locuzione blasfema;
4) Luci (Livorno) e Pinna (Pescara) entrambi per avere commesso un intervento falloso suun avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
GIOCATORI NON ESPULSI
- Tre giornate di squalifica a Cassano Mario (Piacenza) per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quarta sanzione); per avere, al termine della gara, ed in atto di lasciare il recinto di giuoco, rivolto all'Arbitro epiteto insultante; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
- Una giornata di squalifica con multa di 1.000 euro a Santoruvo (Frosinone) per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; sanzione aggravata perché capitano della squadra; già diffidato (Ottava Sanzione).
- Una giornata di squalifica a
1) Coppola (Siena), Ficagna (Siena), Memushaj (Portogruaro), Neto Pereira (Varese), Romeo (Ascoli) tutti ammoniti e già diffidati (Quarta Sanzione);
2) Carrozza (Varese), Gazzola (Ascoli), Luoni (Albinoleffe), Zanchi (Vicenza)  tutti ammoniti e già diffidati (Ottava Sanzione);
3) Ludi (Novara) e Perna (Modena) entrambi ammoniti e già diffidati (Dodicesima Sanzione).
ALLENATORI
- Squalifica fino a tutto il 15 giugno e multa di 5.000 euro a Di Francesco Eusebio (Pescara) per avere, al 48° del secondo tempo, abbandonato indebitamente la propria area tecnica, censurato platealmente una decisione arbitrale, e rivolto all'Arbitro locuzione ingiuriosa: infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale; inoltre, all'atto del consequenziale allontanamento assunto atteggiamento intimidatorio nei confronti del Direttore di gara cui batteva una mano sul petto e reiterava le espressioni offensive.
SOCIETA'
- Multa di 5.000 euro al Novara per avere i suoi sostenitori insultato, nel corso della gara, continuativamente un Assistente e il Quarto Ufficiale.
- Multa di 5.000 euro al Portogruaro per avere suoi sostenitori, al 13° del primo tempo, lanciato una bottiglietta in plastica verso un Assistente, senza, peraltro, colpirlo; per avere, inoltre, consentito la presenza, al termine della gara e nei locali degli spogliatoi, di persona non autorizzata che proferiva locuzione blasfema.
- Multa di 3.000 euro al Sassuolo per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, rivolto ripetutamente all'Arbitro cori ingiuriosi.
- Multa di 1.500 euro al Livorno per avere suoi sostenitori, al 37° del secondo tempo, acceso un bengala nel proprio settore.
- Multa di 1.000 euro alla Triestina a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato l'inizio della gara di circa quattro minuti; recidiva.

Premier League, posticipo 37^ giornata. Oggi alle 20.45 Manchester City-Stoke City, praticamente la rivincita della finale di FA Cup giocata sabato scorso a Wembley. L'undici di Mancini ad un passo dal terzo posto. Il Manchester City di Roberto Mancini, dopo avere vinto la FA Cup tre giorni fa contro lo Stoke City a Wembley (1-0, goal-partita di Yaya Tourè e Mario Balotelli eletto "uomo del match"), gioca con gli stessi avversari  una sorta di "replay" in Premier League stavolta con un altro grande obiettivo da arggiungere, sorpassare al terzo posto l'Arsenal per potere accedere direttamente alla fase a gironi della prossima Champions League. Il match inizierà alle 20.45 e verrà trasmesso in diretta tv da Sky Sport 1 HD, Sky Supercalcio e Sky Calcio 1 HD.

16 MAGGIO 2011

Ligue 1, posticipo 36^ giornata. Brest-Lione 1-1. Mercoledì 18/5 le ultime due gare con in campo il PSG e la capolista Lilla. Il Lione non va oltre il pari, 1-1 con reti di Ederson al 15' e pareggio di Licka al 76' per i padroni di casa,  a Brest nel posticipo del lunedì  e stacca di 3 punti il PSG che, però, mercoledì 18 gioca uno degli ultimi due posticipi della terzultima giornata di Ligue 1 in casa del Bordeaux e con un successo potrebbe raggiungerlo al terzo posto, una posizione di classifica che dà diritto a partecipare alla qualificazione alla fase a gironi della Champions League della prossima stagione. Mercoledì 18 alle ore 19.00 si gioca anche Lilla-Sochuaux dove, se il Lilla dovesse vincere sarebbe ad un passo dalla conquista dello scudetto.

Giudice sportivo, 37^ giornata di Serie A. Due giornate di squalifica a Ramirez (Bologna), una ad altri undici giocatori. Multa di 15.000 euro al Bari. Il Giudice sportivo Gianpaolo Tosel, esaminati i referti arbitrali delle gare della 37^ giornata di Serie A disputate sabato 14 e domenica 15 maggio 2011 ha adottato i seguenti provvedimenti disciplinari:
GIOCATORI ESPULSI
- Due giornate di squalifica a Ramirez (Bologna):
1) per avere, al 34' del secondo tempo, all'atto del provvedimento di ammonizione, rivolto all'Arbitro un'espressione ingiuriosa.
2) Multato di 2.000 euro per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area avversaria (ammonito; Sesta Sanzione)
- Una giornata di squalifica a Kroldrup (Fiorentina) per fallo su un avversario in possesso di chiara occasione da rete.
GIOCATORI NON ESPULSI
- Una giornata di squalifica a
1) Destro (Genoa), Hernandez (Palermo), Tomovic (Lecce), ammoniti e già diffidati (Quarta Sanzione);
2) Britos (Bologna), Dzemaili (Parma), Kone (Brescia), Motta (Juventus), Parisi (Bari), ammoniti e già diffidati (Ottava Sanzione);
3) Bacinovic (Palermo), Hetemaj (Brescia), ammoniti e già diffidati (Dodicesima Sanzione).
SOCIETA'
- Multa di 15.000 euro al Bari per avere suoi sostenitori, al 25° del secondo tempo, fatto esplodere innumerevoli petardi, costringendo l'Arbitro ad interrompere il giuoco per circa due minuti in conseguenza delle insufficienti condizione di visibilità createsi; per avere inoltre, al 7° del secondo tempo, lanciato un petardo nel settore occupato dalla tifoseria avversaria e lanciato nel recinto di giuoco un seggiolino; per avere omesso infine di impedire la costante presenza nel corso della gara all'interno del recinto di giuoco di una sessantina di persone non autorizzate.

Premio "Picchi" per il miglior difensore del campionato 2010/11 a Thiago Silva del Milan, all'interista Ranocchia il premio per il miglior difensore under 23. Il Premio "Armando Picchi" che ogni anno viene assegnato al miglior difensore della Serie A ed al migliore difensore italiano under 23 è andato quest'anno al milanista Thiago Silva mentre per il premio al miglior giovane difensore è stato scelto Ranocchia dell'Inter. Thiago Silva, migliori difensore in assoluto, ha preceduto Ranocchia e Chiellin, mentre Ranocchia ha preceduto il giovane viola Michele Camporese. Il Premio, istituito dall'Amministrazione comunale di Casciana Terme,quest'anno in occasione del 40° anniversario della morte del grande difensore dell'Inter anni 60 e della Nazionale azzurra Armando Picchi morto il 27 maggio del 1971.

Serie Bwin, posticipo 40^ giornata. Stasera alle 20.45 il derby bergamasco Albinoleffe-Atalanta. Le formazioni probabili. Stasera alle 20.45 il derby bergamasco Albinoleffe-Atalanta chiude, allo Stadio "Atleti Azzurri d'Italia" la terzultima giornata del Torneo cadetto. L'Albinoleffe è quartultima e con una vittoria raggiungerebbe il Piacenza a 46 punti scavalcando Ascoli e Sassuolo che rimarrebbero in zona play-out. L'Atalanta è già promossa e guida la classifica con il Siena. Queste le formazioni probabili di stasera:
ALBINOLEFFE (4-2-3-1): Tomasig; Piccinni, Sala, Bergamelli, Luoni; Hetemaj, Passoni; Bombardini, Grossi, Regonesi; Torri
ATALANTA (4-4-2): Consigli; Raimondi, Troest, Peluso, Ferri; Madonna, Delvecchio, Basha, Pettinari; Ruopolo, Marilungo
ARBITRO: Velotto
SQUALIFICATI: Foglio, Zenoni (Al), Tiribocchi (At)
NOTE: Diretta tv su Sky Calcio 1 HD, Mediaset Premium SerieB 1

Prima Divisione, 34^ e ultima giornata. Gubbio e Nocerina promosse in Serie B, retrocedono Paganese e Cavese. Il calendario dei play-off e out. Ieri si è concluso il campionato di Prima Divisione LegaPro, questi i verdetti conclusivi:
GIRONE A
- Gubbio promosso in Serie B
- Sorrento, Alessandria, Salernitana e Verona ai play-off (semifinali 29 maggio e 5 giugno alle ore 16.00);
-  Ravenna, Pergocrema, Monza e Sudtirol ai play-out (29 maggio e 5 giugno alle ore 16.00);
- Paganese retrocessa in Seconda Divisione.
GIRONE B
- Nocerina promossa in Serie B
- Benevento, Atletico Roma, Taranto e Juve Stabia ai play-off (semifinali 29 maggio e 5 giugno alle ore 16.00);
-  Cosenza, Ternana, Foligno e Viareggi ai play-out (29 maggio e 5 giugno alle ore 16.00);
- Cavese retrocessa in Seconda Divisione.
ACCOPPIAMENTI PLAY-OFF
GIRONE A (29 maggio e 05 giugno)
Verona-Sorrento
Salernitana-Alessandria
GIRONE B (29 maggio e 05 giugno)
Juve Stabia-Benevento
Taranto-Atletico Roma
ACCOPPIAMENTI PLAY-OUT
GIRONE A (29 maggio e 05 giugno)
Sudtirol-Ravenna
Monza-Pergocrema
GIRONE B (29 maggio e 05 giugno)
Viareggio-Cosenza
Foligno-Ternana

15 MAGGIO 2011

Serie Bwin, posticipo 40^ giornata. Grosseto-Reggina 0-1, Bonazzoli avvicina ai play-off la Reggina dei giovani.La Reggina espugna Grosseto grazie ad una rete messa a segno da Bonazzoli al 6' del primo tempo e torna da sola al quinto posto con tre punti di vantaggio sul Torino e quattro su Padova e Livorno. Un vantaggio che, a due giornate dalla fine, è quasi una garanzia di partecipare ai play-off per lo sbarazzino undici di Gianluca Atzori.

Serie Bwin, posticipo 40^ giornata. Oggi alle 15 Grosseto-Reggina, le formazioni probabili. Il match, posticipato a domenica 15 per permettere alla Reggina di giocare il proseguimento del match in casa dell'Albinoleffe lo scorso mercoledì, è importante soprattutto per la Reggina che in caso di vittoria staccherebbe di nuovo il Torino di tre punti e porterebbe a quattro i suoi punti di vantaggio sulle altre candidate ai play-off. Queste le formazioni probabili di oggi pomeriggio:
GROSSETO (4-2-3-1): Narciso; Turati, Petras, Rincon, Mora; Crimi, Asante; Consonni; Defendi, Caridi; Sforzini
REGGINA (3-5-2): Puggioni; Cosenza, Costa, Acerbi; Colombo, De Rose, Rizzo, tedesco, Rizzato; Bonazzoli, Campagnacci
ARBITRO: Nasca
SQUALIFICATI: Adejo (R)
NOTE: Diretta tv su Sky Calcio 8 HD, Mediaset Premium Calcio 6

14 MAGGIO 2011

Bundesliga, ultima giornata. I verdetti. Borussia Dortmund campione, retrocedono Eintracht e St Pauli. Il Borussia Monchengladbach va allo spareggio-salvezza con la con la terza classificata della Bundesluga 2. Il Bayern Monaco alle qualificazioni di Champions, il Wolfsburg si salva per il rotto della cuffia. Ieri si è giocata l'ultima giornata di Bundesliga. Ecco i verdetti:
Borussia Dortmund campione di Germania e in Champions League con il Bayer Leverkusen; Bayern Monaco alle qualificazioni di Champions League; Hannover e mainz in Europa League; Eintracht e St Pauli retrocesse mentre il Borussia Monchengladbach deve fare lo spareggio-salvezza con la terza classificata di Bundesliga 2.

FA Cup 2011, finale. Manchester City-Stoke City 1-0. Primo trofeo inglese per Roberto Mancini, decisivo un goal di Yaya Tourè al 28' della ripresa. Il Manchester City di Robero Mancini si aggiudica, nella splendida cornice di Wembley, il primo trofeo inglese alla guida del Manchester City che ha sconfitto, non senza difficoltà, il meno quotato Stoke City per 1-0 grazie ad una rete messa a segno da Yaya Tourè al 73'. Grande successo anche per un altro italiano, Mario Balotelli, eletto miglior giocatore del match. Il Manchester City torna a vincere un trofeo dopo ben 35 anni, l'ultimo fu la Coppa di Lega inglese conquistata nel febbraio del '76.

Premier League, anticipi 37^ giornata. Il Manchester Utd pareggia a Blackburn e conquista il suo 19° titolo di Campione d'Inghilterra. Il Manchester United, pareggiando 1-1 a Blackburno uno dei quattro anticipi della penultima giornata di Premier League, conquista il suo 19° e meritato scudetto. Il Blackburn va in vantaggio al 20' con Brett Emerton al 20' del primo tempo, il pareggio-scudetto dei "red devils" giunge al 28' delle ripresa su rigore trasformato da Wayne Rooney. Nelle altre gare punti-salvezza preziosi per il Wolverhampton che vince 3-1 a Sunderland, e per il Blackpool, 4-3 interno sul Bolton. Successo di misura, anch'esso in casa, per il West Bromwich sull'Everton. Domenica altri 5 match con Chelsea-Newcatle e Arsenal-Aston Villa. Martedì 17 maggio si chiude con Manchester City-Stoke City, bis della finale di FA Cup vinta dai "Citizen" proprio oggi a Wembley.

Oggi alle 16.00 finale di FA Cup Manchester City-Stoke City (in tv su Sky Sport) e quattro gare della penultima giornata di Premier League con il Manchester Utd che, pareggiando sul terreno del Blackburn, potrebbe laurearsi Campione d'Inghilterra per la 21ª volta. Oggi alle 16 nella splendida cornice di Wembley Manchester City e Stoke City si contenderanno la FA Cup, ovvero la Coppa d'Inghilterra 2011. Il match verrà trasmesso in diretta tv per gli abbonati su Sky Sport 3 HD e Sky Calcio 2 HD. Se l'undici di Mancini dovesse qualificarsi al quarto posto (probabilissimo) in Premier League lo Stoke City parteciperebbe alla prossima Europa League anche perdendo. Poco prima, alle 13.45, si giocano in contemporanea quattro gare della penultima giornata di Premier League, tra di esse Blackburn-Manchester Utd dove i "red devils" con un pareggio potrebbero conquistare la certezza aritmetica della riconquista del titolo inglese, il 21° della loro storia.

Francia, finale di Coppa di Francia. Il Lilla batte 1-0 il Paris St Germain e torna a vincere il Trofeo dopo 56 anni. Per il Lilla è una stagione d'oro: ad un passo dalla conquista del suo terzo scudetto, la squadra transalpina si aggiudica la Coppa di Francia battendo, nella finale di Parigi, il PSG grazie ad una rete su calcio di punizione di Obraniak all'89'. A tempo scaduto il Lilla ha anche la possibilità di raddoppiare ma Debuchy si fa parare un rigore da Coupet.

13 MAGGIO 2011

L'Uruguay convoca sette calciatori che giocano in Italia per l'amichevole contro la Germania del 29 maggio. Oscar Tabarez, CT dell'Uruguay, ha reso note le convocazioni per la gara amichevole che la Nazionale sudamericana giocherà il prossimo 29 maggio a Sinzheim (Germania) il prossimo 29 maggio. Fra i convocati ci sono ben sette "italiani": Muslera e Gonzalez della Lazio, Ramirez e Perez del Bologna, Cavani e Gargano del Napoli e Pablo Hernandez del Palermo.

Prima Divisione A, il Ravenna penalizzato di sette punti dalla Commissione Disciplinare della FIGC scende al quartultimo posto. La Commissione Disciplinare della Figc ha accolto le richieste della Procura federale in riferimento all'accusa di tentata corruzione da parte del Direttore sportivo del Ravenna (Girone A di Prima Divisione) Giorgio Buffone nei confronti di un calciatore del Lumezzane, Fabio Pisacane, prima del match Lumezzane-Ravenna dello scorso 17 aprile ed ha inflitto 7 punti di penalizzazione al Ravenna e 3 anni di inibizione al suo Direttore sportivo. Buffone avrebbe offerto 50 mila euro al Pisacana in cambio di un minore impegno da parte sua e di due o tre suoi compagni di squadra.

12 MAGGIO 2011

Giudice sportivo prosecuzione Albinoleffe-Reggina dell'11 maggio. Un turno di stop a Zenoni e 15 mila euro di multa all'Albinoleffe. Il Giudice sportivo Gianfranco Valente, esaminato il referto arbitrale della gara Albinoleffe-Reggina, prosecuzione della gara delle 38^ giornata, disputata mercoledì 11 maggio 2011, ha adottato i seguenti provvedimenti disciplinari:
GIOCATORI ESPULSI
- Una giornata di squalifica a Zenoni (Albinoleffe), ammonito e già diffidato (Ottava Sanzione).
SOCIETA'
- Multa di 15.000 euro all'Albinoleffe per avere, al termine della gara, consentito l'indebito ingresso e la permanenza negli spogliatoi di alcune persone non autorizzate che rivolgevano locuzioni ingiuriose ed espressioni intimidatorie all'indirizzo dei calciatori ospiti, uno dei quali era strattonato per i capelli; per responsabilità diretta in relazione al comportamento tenuto dal Presidente nei confronti di un collaboratore della Procura federale.

Designazioni arbitrali 37^ giornata di Serie A. Sabato alle 20.45 il sig. Ciampi arbitrerà Milan-Cagliari e, alle 18, Lazio-Genoa affidata al sig. Ciampi. Napoli-Inter di domenica sera al sig. De Marco. Queste le designazioni arbitrali della 37^ giornata di Serie A in programma domenica 15 maggio alle ore 15.00:
Bari-Lecce: Morganti;
Catania-Roma: Tagliavento;
Cesena-Bari: Celi;
Chievo-Udinese: Rocchi;
Fiorentina-Bologna (ore 12.30): Giannoccaro;
Lazio-Genoa (sabato 14/5 ore 18.00): Damato;
Milan-Cagliari (sabato 15/5 ore 20.45): Ciampi;
Napoli-Inter (ore 20.45): De Marco;
Parma-Juventus: Peruzzo;
Sampdoria-Palermo: Mazzoleni

Designazioni arbitrali 40^ giornata di Serie Bwin. Lunedì 17 il derby Albinoleffe-Atalanta diretto dal sig. Velotto e venerdì 13 Ascoli-Siena dal sig. Gallione. Sabato alle 15 Torino-Triestina al sig. Stefanini e domenica 15 alle 15 Grosseto-Reggina al sig. Nasca Queste le designazioni arbitrali della 40^ giornata di Serie Bwin in programma sabato 14 maggio alle ore 15.00:
Albinoleffe-Atalanta (lunedì 17/5 ore 20.45): Velotto;
Ascoli-Siena (venerdì 13/5 ore 20.45): Gallione;
Cittadella-Crotone: Tozzi;
Grosseto-Reggina (domenica 15/5 ore 15.00): Nasca;
Livorno-Piacenza: Tommasi;
Novara-Frosinone: Giacomelli;
Portogruaro-Empoli: Doveri;
Sassuolo-Padova: Baracani;
Torino-Triestina: Stefanini;
Varese-Modena: Corletto;
Vicenza-Pescara: Candussio

11 MAGGIO 2011

Ligue 1, 36^ giornata. Il Marsiglia non molla, rifila un 3-0 al Brest e si riporta a 4 punti dalla battistrada Lilla. Crollo del Lione ad Auxerre, in pericolo il suo terzo posto. Il Marsiglia, campione in carica di Francia, batte 3-0 al "Velodrome" la matricola Brest (reti di Remy nel primo tempo e di Jordan Ayew e Heinze nella ripresa) e si riporta a 4 punti dalla capolista Lilla che, martedì sera, aveva espugnato St Etienne (2-1). Arranca, al terzo posto, il Lione che perde clamorosamente (4-0) ad Auxerre e vede ridursi al lumicino il suo vantaggio sul Paris St Germain che, sempre sabato, ha pareggiato 2-2 in casa col Nancy, terzultimo. In coda, ad accompagnare il da tempo retrocesso Arles, sarà, nonostante la vittoria sul Bordeaux (1-0 interno), il Lens, penultimo a 6 punti dalla zona-salvezza mentre per evitare il terzultimo posto lottano Nancy (p.39), Monaco (p. 40, ko 0-3 a Sochaux), Caen (p. 41, buon 1-1 a Rennes) e Brest (p. 42) ma non sono al sicuro neanche Nizza (p. 43, 3-2 al derelitto Arles) e Valenciennes (p. 43, 0-0 a Tolosa).

Liga, 36^ giornata. Il Barcellona pareggia 1-1 a Valencia contro il Levante e si laurea Campione di Spagna per la 21ª volta, la terza consecutiva. Al Barcellona di Sepp Guardiola conquista il pari contro il Levante (1-1) ed ottiene la certezza matematica di avere conquistato, a due giornate dalla fine, il 21.mo scudetto di Liga della sua storia, il terzo consecutivo per Messi e compagni. In vantaggio con Keita al 28' il Barcellona è stato raggiunto al 41' da Felipe Caicedo che ha sfruttato un errore difensivo di Piquè. IIl largo 4-0 con il quale il Real Madrid, secondo a otto punti dai catalani, vince il derby col Getafe serve solo a consolidare il primo posto nel "Pichichi" di Cristiano Ronaldo che con una tripletta raggiunge la fantastica quota di 37 goal segnati in Liga, sei in più dell'altrettanto fantastico Lionel Messi.

Premier League, recupero 33^ giornata (10/5). Manchester City-Tottenham 1-0, Crouch sbaglia porta e manda i "citizen" in Champions League. Un'autorete di Peter Crouch, attaccante del Tottenham e della Nazionale inglese, al 30' del primo tempo regala la vittoria al Manchester City nel recupero della 33^ giornata di Premier League giocato martedi' 10 maggio al "City of Manchester". L'undici di Roberto Mancini, irraggiungibile al quarto posto e, dunque, già qualificato per i preliminari di Champions League, intravvede addirittura la possibilità di scavalcare al terzo posto l'Arsenal, che lo precede solo di due punti a due turni dalla fine del campionato. Il Tottenham rimane al sesto posto e, dovesse concludere il campionato in questa posizione, rimarrebbe fuori dall'Europa di Coppe.

Liga, anticipi 36^ giornata. Il Real Madrid rifila 4 reti al Getafe, tre le fa Cristiano Ronaldo (sette goals nelle ultime due gare!). Deportivo e Malaga vincono, altro ko dell'Atletico. L'ultimo turno infrasettimanale di Liga è cominciato, martedì 10 maggio, con quattro match e proseguirà stasera con i restanti sei, uno dei quali, Levante-Barcellona, se finisse in parità, potrebbe regalare agli azulgrana di Guardiola il 21° titolo di Campione di Spagna. Fra i quattro anticipi di ieri spicca il 4-0 con il quale il Real Madrid si è imposto nel derby madrileno del "Bernabeu" contro il Getafe. Ancora in evidenza Cristiano Ronaldo con una tripletta, dopo il poker rifilato al Siviglia sabato scorso, che fa salire a 37 il totale delle reti in Liga del bomber portoghese. Davvero un exploit eccezionale. Di Benzema l'altra rete del "blancos" che si portano a 5 punti dal Barça. Nelle altre gare vittoria del Malaga, 2-0 sullo Sporting Gijon, che si mette in salvo mentre il Deportivo, con il successo per 2-1 sull'Athletic Bilbao fa un buon passo avanti verso la salvezza. Altro tonfo per l'Atletico, dopo il ko interno col Malaga dello scorso sabato sera, che va in vantaggio con Mario Suarez a Santander ma si fa rimontare dalle reti di Bakircioglu e Rosenberg che regalano la vittoria al Racing., anch'esso ormai in salvo.

Ligue 1, anticipi 35^ giornata (10/5). Il Lilla vince a St Etienne e si avvicina allo scudetto, 2-2 tra PSG e Nancy. Oggi il resto dei match con Auxerre-Lione e Marsiglia-Brest. Anche il campionato francese, come quello spagnolo, fra martedì 10 e mercoledì 11 maggio, affronta un turno settimanale, l'ultimo di questa stagione. Nei due anticipi di martedì il Lilla, primo in classifica, espugnando 2-1 in rimonta, il terreno del St Etienne porta a sette punti il suo vantaggio sul Marsigia, secondo, che stasera alle 21 ospita al "Velodrome" il Brest. Il Lione, terzo a tre punti dai marsigliesi, con un successo (non facile) ad Auxerre, potrebbe portare a  quattro punti il suo vantaggio sul PSG e, fermato a Parigi sul 2-2 dal pericolante Nancy (terzultimo).

10 MAGGIO 2011

Giudice sportivo 36^ giornata di Serie A. Tre turni di stop, campionato finito per Cavani (Napoli). Altri 15 giocatori squalificati per una giornata. Il Giudice sportivo Gianpaolo Tosel, esaminati i referti arbitrali delle gare della 36^ giornata di Serie A disputatasi sabato 07, domenica 08 e lunedì 09 maggio 2011, ha adottato i seguenti provvedimenti disciplinari:
GIOCATORI ESPULSI
- Tre giornate di squalifica a Cavani (Napoli) per doppia ammonizione per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; per avere, al 29° del secondo tempo, all'atto della seconda ammonizione, rivolto all'Arbitro, battendogli per due volte la mano sulla spalla, un ironico e irriguardoso apprezzamento.
- Una giornata di squalifica a:
1) Angella (Udinese) per fallo su un avversario in possesso di chiara occasione da rete.
2) Corvia (Lecce), Lanzafame (Brescia) e Mesto (Genoa) per doppia ammonizione.
GIOCATORI NON ESPULSI
- Una giornata di squalifica a:
1) Brocchi (Lazio) ammonito e già diffidato (Ottava Sanzione); multato di 1.500 euro perchè capitano della squadra;
2) Ekdal (Bologna), Kozak (Lazio), Krasic (Juventus), Mannini (Sampdoria), Ziegler (Sampdoria), tutti ammoniti e già diffidati (Quarta Sanzione)
3) Boateng (Milan), Diamanti (Brescia), Dias (Lazio), Marchisio (Juventus), Mascara (Napoli), tutti ammoniti e già diffidati (Ottava Sanzione)
SOCIETA'
- Multa di 10.000 euro al Genoa per avere suoi sostenitori, al 2° del secondo tempo, acceso nel proprio settore numerosi fumogeni, che costringevano l'Arbitro ad interrompere per circa due minuti la gara per le insufficienti condizioni di visibilità.
- Multa di 6.000 euro al Napoli per avere suoi sostenitori, al 23° del secondo tempo, lanciato un bengala verso il settore occupato dalla tifoseria avversaria.
- Multa di 2.500 euro al Lecce per avere suoi sostenitori, al termine del primo tempo, rivolto all'Arbitro grida e cori ingiuriosi.

Liga, 36^ giornata. Martedì 10 e mercoledì 11 ultimo turno infrasettimanale. Oggi (10/5) quattro gare, in campo il Real Madrid al "Bernabeu" contro il Getafe (ore 22). Al Barcellona, domani alle 20 a Getafe, basta un punto per festeggiare lo scudetto. La Liga affronta tra stasera, 10 maggio, e domani l'ultimo turno infrasettimanale della stagione. Al Barcellona, in campo domani sera alle 20 a Valencia contro il Levante, basta un punto per festeggiare la conquista del 21° titolo di Campione di Spagna. Stasera alle 22.00 i rivali del Real Madrid giocano al "Santiago Bernabeu" il derby madrileno contro il pericolante Getafe, 16.mo in classifica e appena un punto sopra la zona retrocessione. Gli altri anticipi di oggi sono gare che riguardano la medio-bassa classifica: Deportivo-Athletic, Malaga-Sporting Gijon e Racing-Atletico.

Premier League, posticipo 36^ giornata. Fulham-Liverpool 2-5, tripletta di Maxi Rodriguez. I "reds" scavalcano il Tottenham, martedì 10 alle 20.45 in campo contro il City a Manchester, al quinto posto. Festival del goal al "Craven Cottage" nel "Monday night" della terzultima di Premiership. Il Liverpool travolge il Fulham 5-2 e scavalca il Tottenham che, martedì 10 maggio alle 20.45 e in diretta tv per gli abbonati a Sky Sport, gioca il recupero della 38^ giornata in casa del Manchester City di Roberto Mancini e, vincendo, potrebbe effettuare il contro-sorpasso. Grande serata per il centrocampista argentino Maxi Rodriguez autore di una tripletta (1', 8' e 69') ma anche per il 24.enne attaccante uruguagio Luis Suarez, autore del goal del provvisorio 5-1 (Kuyt aveva segnato quello del 3-0 al 17') ed autentico trascinatore della manovra dei "reds". Di Moussa Dembele al 57' (provvisorio 1-3) e di Steve Sidwell all'86' (gran tiro all'incrocio dei pali, molto bello, per il definitivo 2-5), le marcature del Fulham che rimane al 10° posto con 45 punti.

Ligue 1. 35^ giornata. Oggi (10/5) due anticipi del turno infrasettimanale del campionato francese: PSG-Nancy e St Etienne-Lilla. Domani sera il resto dei match con Auxerre-Lione e Marsiglia-Brest. La Ligue 1, massimo campionato di Francia, consuma tra stasera e domani sera un turno infrasettimanale, l'ultimo della stagione, che vede il Lilla, primo in classifica, impegnato stasera alle 21 sul terreno del forte St Etienne in uno dei due anticipi dei quali l'altro è quello del "Parco dei Principi" tra il PSG che lotta per il terzo posto (vale i preliminari di Champions) e il Nancy, terzultimo in classifica. Il Marsiglia, secondo in classifica a 4 punti dal Lilla, ospita, maer oledì sera al "Velodrome", il Brest a sua volta impelagato nella zona bassa della classifica. Il Lione, terzo a tre punti dai campioni di Francia uscenti, deve difendere, sempre mercoledì sera, il suo terzo posto dall'attacco del PSG (sotto di due punti) nella non facile trasferta ad Auxerre.

09 MAGGIO 2011

Giudice sportivo, 39^ giornata di Serie Bwin. Tre giornate di squalifica a Adejo (Reggina), due a Sforzini (Grosseto) e una ad altri 18 giocatori e all'allenatore del Crotone Menichini. Il Giudice sportivo Gianfranco Valente, esaminati i referti arbitrali delle gare della 39^ giornata di Serie Bwin disputate venerdì 06, sabato 07 e domenica 08 maggio 2011, ha adottato i seguenti provvedimenti disciplinari:
GIOCATORI ESPULSI
- Tre giornate di squalifica a Adejo (Reggina) e ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Sesta Sanzione); per avere, al 37° del primo tempo, con il pallone non a distanza di gioco, colpito intenzionalmente un avversario con una gomitata al volto.
- Una giornata di squalifica a:
1) Gorini (Cittadella) per doppia ammonizione;
2) Marino (Ascoli) per grave fallo di gioco.
GIOCATORI NON ESPULSI
- Due giornate di squalifica e multa di 2.000 euro a Sforzini (Grosseto) per avere, al 34° del primo tempo, assunto plateale atteggiamento ingiurioso, provocatorio e di fomentazione nei confronti dei sostenitori avversari.
- Una giornata di squalifica e multa di 1.500 euro a Foglio (Albinoleffe) ammonito e già diffidato (Quarta Sanzione); multato per simulazione.
- Una giornata di squalifica a
1) Centurioni (Novara), Del Prete (Pescara), Masucci (Frosinone), Mchedlidze (Empoli), Piccolo (Piacenza), Salviato (Livorno), Soddimo (Pescara), Volpi (Cittadella) tutti ammoniti e già diffidati (Quarta Sanzione);
2) Cardin (Portogruaro), Dos Santos (Varese), Longhi (Triestina), Pugliese (Varese), Tiribocchi (Atalanta) tutti ammoniti e già diffidati (Ottava Sanzione);
3) Cristante (Portogruaro), Valdifiori (Empoli) tutti ammoniti e già diffidati (Dodicesima Sanzione).
ALLENATORI
- Una giornata di squalifica a Menichini Leonardo (Crotone) per avere, al termine del primo tempo e sul terreno di giuoco, contestato platealmente l'operato arbitrale, e proferito locuzione blasfema.
SOCIETA'
- Multa di 10.000 euro al Crotone per avere un suo sostenitore, al termine dell'intervallo ed al rientro sul terreno di giuoco, colpito lievemente l'Arbitro ad una gamba con un'asta di plastica, protesa nel recinto di giuoco attraverso la recinzione; per avere inoltre, nel corso del primo tempo, rivolto all'Arbitro reiterati cori ingiuriosi;
- Multa di 7.000 euro al Pescara per avere suoi sostenitori, in più occasioni nel corso della gara, indirizzato verso il portiere della squadra avversaria fascio di luce laser;
- Multa di 5.000 euro alla Reggina per avere suoi sostenitori, in due occasioni nel corso della gara, rivolto ad un calciatore della squadra avversaria grida di discriminazione razziale;
- Multa di 3.000 euro al Modena per avere suoi sostenitori, rivolto reiterate grida e cori ingiuriosi nei confronti di un calciatore avversario.

Serie Bwin, la prosecuzione gara della 38^ giornata Albinoleffe-Reggina in programma mercoledì 11 maggio alle ore 19 affidata all'Arbitro Tommasi. Albinoleffe-Reggina, gara della 38^ giornata sospesa per impraticabilità al 14' del primo tempo con la squadra seriana in vantaggio 1-0 , verrà proseguita mercoledì 11 maggio alle ore 19.00 sempre sotto la direzione del sig. Tommasi che l'aveva sospesa lo scorso 30 aprile.

Serie Bwin, esonerato l'allenatore del Sassuolo Angelo Gregucci, la squaldra affidata al tecnico della formazione "Primavera" Paolo Mandelli. Il Sassuolo Calcio ha comunicato l'esonero dell'allenatore Angelo Adamo Gregucci al quale porge i migliori ringraziamenti per il lavoro svolto "...in questi mesi di lavoro insieme". Comunica, inoltre, di avere affidato il ruolo di allenatore responsabile della prima squadra a Paolo Mandelli, già tecnico della formazione Primavera.

L'ex portiere del Milan Sebastiano Rossi, in stato d'ebrezza, picchia un Carabiniere fuori servizio. Arrestato per aggressione e resistenza a pubblico ufficiale. Sebastiano Rossi, ex portiere del Milan dal 1990 al 2002, la notte scorsa, in stato d'ebrezza, è stato protagonista di uno spiacevole episodio di cronaca. Entrato in un bar di Cesena con un sigaro acceso, ha ordinato un caffè ma la barista si è rifiutata di servirlo e, anzi, lo ha invitato a spegnere il sigaro oppure ad uscire dal locale dove avrebbe potuto bere il caffè. Rossi si sarebbe rifiutato di farlo ed allora un carabiniere non in servizio gli si è avvicinato e, dopo essersi fatto identificare, ha cercato di calmarlo. Invece, la situazione è degenerata e Rossi ha colpito il carabiniere con un pugno. Sul posto è intervenuta una pattuglia di forze dell'ordine che ha arrestato l'ex calciatore e lo ha trasportato nella caserma di Cesenatico. Domani Sebastiano Rossi dovrà rispondere, in un processo per direttissima, di aggressione e resistenza a pubblico ufficiale.

Seconda Divisione, ultima giornata. I verdetti e gli accoppiamenti dei play-off e play-out. Tritium, Carpi e Latina promosse in Prima Divisione, Mezzocorona, Villacidrese e Pomezia retrocedono in D. Questi i verdetti finali nei tre gironi di Seconda Divisione LegaPro dopo l'ultima giornata di campionato disputata ieri, domenica 08 maggio 2011:
GIRONE A
- Tritium promosso in Prima Divisione
- Feralpi Salò, Pro Belvedere Vercelli, Pro Patria, Renate ai play-off (semifinali 22 e 29 maggio alle ore 16.00);
- Sacilese e Sanremese ai play-out (22 e 29 maggio alle ore 16);
- Mezzocorona retrocesso in Serie D.
GIRONE B
- Carpi promosso in Prima Divisione
- Carrarese, Prato, L'Aquila, San marino ai play-off (semifinali 22 e 29 maggio alle ore 16.00);
- Villacidrese retrocesso in Serie D.
GIRONE C
- Latina promosso in Prima Divisione
- Trapani, Milazzo, Avellino, Neapolis ai play-off (semifinali 22 e 29 maggio alle ore 16.00);
- Pomezia retrocesso in Serie D.
ACCOPPIAMENTI PLAY-OFF
GIRONE A (andata 22 e ritorno 29/5)
Renate-Feralpi Salò
Pro Patria-Pro Vercelli
GIRONE B (andata 22 e ritorno 29/5)
San Marino-Carrarese
L'Aquila-Prato
GIRONE C (andata 22 e ritorno 29/5)
Neapolis-Trapani
Avellino-Milazzo
ACCOPPIAMENTI PLAY-OUT
GIRONE A (andata 22 e ritorno 29/5)
Sanremese-Sacilese
Nota: negli altri due gironi non vengono disputati play-out

Premier League, 36^ giornata. Il Manchester Utd vince il match-scudetto col Chelsea, adesso ai "red devils" basta un punto nelle ultime due gare per confermarsi campioni d'Inghilterra. Nel posticipo domenicale della terzultima giornata di Premiership il Manchester Utd si impone sul Chelsea più nettamente di quanto non dica il 2-1 finale ed è ad un passo dalla riconquista del titolo inglese. All'undici di Sir Alex Ferguson basterà, infatti, pareggiare uno dei due incontri rimasti per conquistare il 12° titolo da quando c'è la Premier League, il campionato inglese  succeduto alla First Division, ed il 19° in totale riconfermandosi campione d'Inghilterra. In vantaggio dopo meno di un minuto di gioco con il "Chicharito" Hernandez che sorprende centralmente la difesa dell'undici di Ancelotti su lancio di Rooney, il Manchester Utd raddoppia al 22' con un colpo di testa di Vidic mancando ripetutamente il terzo goal. Nella ripresa, al 69', una deviazione da sottomisura di Lampard (match deludente) riapre il match ma il Manchester Utd, grazie ad una difesa granitica, non molla e vince meritatamente. Oltre al big-match dell'Old Trafford si sono giocati altri due posticipi domenicali vinti entrambi per 3-1 dalle squadre di Casa Wolverhampton, sul West Bromwich,  e Stoke City, sull'Arsenal che la settimana scorsa aveva battuto il Man Utd. e che perde l'occasione di agganciare al secondo posto il Chelsea. Il giorno prima il Manchester City di Mancini, quarto in classifica, era andato a perdere in casa dell'Everton (2-1) subendo nella ripresa la rimonta della squadra di Liverpool (reti di Distin e Osman) dopo essere andato in vantaggio  con Tourè nel primo tempo. Del ko dei "citizen" non approfitta il Tottenham che pareggia 1-1 con il pericolante Blackpool e rimane quinto a sei punti dalla squadra di Roberto Mancini alla vigilia del confronto diretto di martedì 10 maggio, recupero della 33^ giornata. In coda, Blackburn, Birmingham, Wolverhampton, Blackpool, Wigan, West Ham sgomitamo per evitare gli ultimi tre posti in classifica.

Liga, 35^ giornata. Barcellona ad un punto dal titolo spagnolo, goleada del Real Madrid a Siviglia con quattro reti di Cristiano Ronaldo. Il Barcellona vince 2-0 (reti di Iniesta e Piquè) in posticipo domenicale il derby stracittadino in casa dell'Espanyol ed è ad un punto dallo scudetto quando mancano tre turni alla fine della Liga 2010/11. Il giorno prima il Real Madrid, per dimenticare la delusione dell'eliminazione in semifinale di Champions League da parte dei catalani, ha travolto in trasferta il Siviglia con un 6-2 siglato da una quaterna di Cristiano Ronaldo, "pichichi" con 34 reti, e dalle reti di Sergio Ramos e Kakà cui il Siviglia ha risposto con una doppietta di Negredo. Gli otto punti di distacco dal Barcellona capolista, tuttavia, non illudono i madrileni sulle possibilità di riconquistare io scudetto che appare, a tre giornate dalla fine, nelle mani dei rivali storici. Per il terzo posto giochi fatti per il Valencia, vittorioso 3-0 su una Real Sociedad riprecipitata nella lotta per la salvezza, mentre il Villareal, 0-0 a Palma di Maiorca, ha in tasca i preliminari di Champions. Per un posto i Europa League lottano Athletic Bilbao (3-2 al Levante), Atletico (ko interno clamoroso col Malaga, 0-3) e Siviglia, del quale si è già detto. Lotta apertissima per evitare di fare compagnia al già retrocesso Almeria e al quasi retrocesso Hercules in Liga Segunda con nove squadre racchiuse in quattro punti che non dormono sonni tranquilli: partendo dalla bassa classifica, Deportivo, Saragozza, Getafe, Real Sociedad, Osasuna e Malaga, Racing, Maiorca, Levante e Sporting Gijon.

Ligue 1, 34^ giornata. Altro scivolone del Marsiglia, il Lilla fugge verso lo scudetto di Francia. Il Marsiglia, dopo avere completato la rimonta due turni fa agganciando in vetta alla classifica il Lilla, torna a perdere terreno dalla capolista dopo il pareggio interno con l'Auxerre nello scorso turno e la sconfitta, 2-3, in quello odierno in trasferta a Lione. E, così, adesso il Lilla, che è andato a vincere 1-0 a Nancy (goa-partita di Hazard), torna a quattro lunghezze di distanza dai marsigliesi che non sono moltissime ma sono sempre un discreto vantaggio da conservare nelle ultime quattro giornate di campionato. Il Lione, con il successo sul Marsiglia, rimane da solo al terzo posto, che vale i preliminari di Champions, staccando di due punti il Paris St Germain fermato sull'1-1 al "Luis II" di Montecarlo dal pericolante Monaco. In coda, oltre al già da tempo retrocesso Arles, appare ormai condannato, anche se non aritmeticamente, il Lens mentre per la terza retrocessione la lotta è estesa a molte squadre delle quali quella messa peggio è il Nancy, terzultimo a due punti dalla zona-salvezza.

08 MAGGIO 2011

Serie Bwin, posticipo 39^ giornata. Oggi alle 12.30 Reggina-Varese, al "Granillo" si lotta per i play-off. Le formazioni probabili. Per il secondo turno consecutivo il posticipo di Serie Bwin si gioca all'ora di pranzo domenicale anzicchè il canonico lunedì sera. Stavolta tocca ad un match di cartello, Reggina-Varese, dove la squadra lombarda è ormai quasi certa di giocare i play-off e contende il terzo posto in classifica al Novara e la Reggina, con un successo, potrebbe scavalcare al quinto posto il Torino. Match dall'esito incerto anche se i favori dei pronostici pendono leggermente per i padroni di casa. Queste le formazioni probabili:
REGGINA (3-5-2): Puggioni; Adejo, Cosenza, Acerbi; Colombo, De Rose, Danti, Viola N., Rizzato; Bonazzoli, Campagnacci
VARESE (4-4-2): Zappino; Pisano, Pesoli, Dos Santos, Pugliese; Carrozza, Corti, Frara, Nadarevic; Ebagua, Neto Pereira
ARBITRO: Baracani
SQUALIFICATI: nessuno
NOTE: Diretta tv su Sky Sport 1 HD, Sky Supercalcio HD, Sky Calcio 7 HD, Mediaset Premium SerieB 1

06 MAGGIO 2011

La Corte di Giustizia federale toglie le tre giornate di squalifica, inflitta per prova-tv, a Di Michele (Lecce). La Corte di Giustizia federale ha annullato la decisione del Giudice Sportivo Gianpaolo Tosel di squalificare per tre giornate l'attaccante del Lecce David Di Michele mediante la prova tv. L'organo di giustizia federale non ha reso pubblica la motivazione, cosa che avverrà in seguito, ma sembra che la causa del ribaltamento del giudizio sia dovuta al fatto che la documentazione televisiva sull'episodio, avvenuto tra Di Michele e Cesar durante Chievo-Lecce (1-0) di domenica scorsa, non sia stata sufficientemente chiara.

L'Uefa squalifica per 5 turni l'allenatore del Real Madrid Josè Mourinho per le dichiarazioni dopo Real-Barcellona del 27 aprile scorso. Cinque giornate di squalifica, una delle quali già scontate e una con la "condizionale" per i prossimi tre anni, oltre ad una multa di 50.000 euro sono le sanzioni comminate dalla Commissione disciplinare della Uefa al tecnico del Real Madrid Josè Mourinho in relazione alle dichiarazioni rilasciate alla stampa al termine della semifinale d'andata di Champions League Real Madrid-Barcellona (0-2) dello scorso 27 aprile. La Uefa ha inoltre multato la Società madrilena di 20.000 euro per le intemperanze dei propri tifosi ed ha squalificato il secondo portiere del Barcellona, Pinto, espulso durante l'intervallo dello stesso match, per tre giornate, una delle quali anche per lui già scontata. Avverso alle decisioni della Uefa i due Club potranno presentare ricorso nel termine di tre giorni.

Serie Bwin, anticipo 39^ giornata. Stasera alle 20.45 Pescara-Livorno, match da play-off. Le formazioni probabili.L'anticipo del venerdì della quartultima giornata di Serie Bwin è Pascara-Livorno, un match che interessa la zona play-off. Il Pescara è reduce dal successo di Portogruaro ed in classifica occupa il settimo posto da appena un punto da Torino e Reggina alle prese, tra sabato e domenica con difficilissime avversarie, rispettivamente Siena in trasferta e Varese al "Granillo". Il Livorno, dopo la caduta interna col Crotone ha infilato un pareggio esterno nel derby con l'Empoli e una vittoria contro la quasi promossa Atalanta nello scorso turno ed è ottavo in classifica insieme a Padova e Crotone con 50 punti, due in meno degli abruzzesi. In casa il Pescara ha conquistato 35 dei suoi 52 punti mentre in trasferta il Livorno ha conquistato la metà esatta, 25, del suo totale-punti. Queste le probabili formazioni di stasera alle 20.45 allo Stadio "Adriatico":
PESCARA (4-4-1-1): Pinna; Zanon, Mengoni, Diamoutene, Petterini; Del Prete, Cascione, Tognozzi, Bonanni; Soddimo; Sansovini
LIVORNO (4-4-2): De Lucia; Salviato, Miglionico, Knezevic, Lambrughi; Parravicini, Luci, Iori, Schiattarella; Dionisi, Danilevicius
ARBITRO: Tozzi
SQUALIFICATI: Gessa (P)
NOTE: Diretta tv su Sky Calcio 1 HD, Mediaset Premium SerieB 1

05 MAGGIO 2011

Altro punto di penalizzazione all'Ascoli, l'undici marchigiano scende al quartultimo posto in classifica di Bwin con 42 punti. Continua lo stillicidio di punti di penalizzazione per l'Ascoli che con quello comminatogli oggi dalla Corte di Giustizia federale porta a 7 i punti che vengono tolti alla sua classifica facendolo scendere al quartultimo posto con 42 punti. La penalizzazione odierna è il frutto di un ricorso della Procura che non era rimasta soddisfatta del punto di penalizzazione inflitto all'Ascoli lo scorso 18 aprile a causa del mancato versamento delle ritenute Irpef e dei contributi Enpals relativi ai mesi di luglio, agosto e settembre 2010.

Designazioni arbitrali 36^ giornata di Serie A. Roma-Milan di sabato sera al sig. Morganti, domenica 8 maggio Inter-Fiorentina diretta dal sig. Banti, Lecce-Napoli dal sig. Valeri e Udinese-Lazio dal sig. Rizzoli. Queste le designazioni arbitrali delle gare della 36^ giornata di Serie A in programma domenica 08/5/2011 alle ore 15.00:
Bologna-Parma: Bergonzi;
Brescia-Catania: Orsato;
Cagliari-Cesena: Romeo;
Genoa-Sampdoria (ore 20.45): Tagliavento;
Inter-Fiorentina: Banti;
Juventus-Chievo (lunedì 09/5 ore 20.45): Gervasoni;
Lecce-Napoli: Valeri;
Palermo-Bari (sabato 08/5 ore 18.00): Pinzani;
Roma-Milan (sabato 08/5 ore 20.45): Morganti;
Udinese-Lazio: Rizzoli.

Designazioni arbitrali 39^ giornata di Serie Bwin. Il match-clou di sabato alle 15 Siena-Torino affidato al sig. Massa, Reggina-varese di domenica alle 12.30 diretta dal sig. Baracani. Queste le designazioni arbitrali delle gare della 39^ giornata di Serie Bwin in programma sabato 07/5/2011 alle ore 15.00:
Atalanta-Portogruaro: Cervellera;
Crotone-Novara: Stefanini;
Empoli-Albinoleffe: Giacomelli;
Frosinone-Vicenza: Velotto;
Modena-Grosseto: Palazzino;
Padova-Ascoli: Candussio;
Pescara-Livorno (venerdì 06/5 ore 20.45): Tozzi;
Piacenza-Sassuolo: Guida;
Reggina-Varese (domenica 08 ore 12.30): Baracani;
Siena-Torino: Massa;
Triestina-Cittadella: Gallione.

Europa League, semifinali di ritorno. Alle 21.05 Villareal-Porto (andata 1-5) e Braga-Benfica (andata 1-2), in vista una finale tutta portoghese. Le formazioni probabili. Impresa proibitiva per il Villareal di Giuseppe Rossi, stasera al "Madrigal", rimontare il forte Porto quattro reti nella semifinale di ritorno di Europa League. Nel calcio tutto è possibile ma, francamente, un ribaltamento in ottica qualificazione in finale (Dublino, 18 maggio) a favore degli spagnoli sembra davvero impronosticabile. Più in bilico le sorti del match dell'altra semifinale che, stasera alle 21.05, si giocherà allo Stadio "Axa"  di Braga tra lo Sporting e il Benfica dopo che la gara d'andata si era conclusa con la vittoria dell'undici di Lisbona per 2-1. Queste le formazioni probabili delle due semifinali:
VILLAREAL-PORTO
Stadio "Madrigal" di Vila-Real, giovedì 05/5/2011 ore 21.05
VILLAREAL (4-3-3): Diego Lopez; Mario, Musacchio, Marchena, Capdevila; Cazorla, Bruno, Valero; Nilmar, Ruben, Rossi
PORTO (4-3-3): Helton; Sapunaru, Rolando, Otamendi, Alvaro Pereira; Fernando, Guarin, Moutinho; Hulk, Falcao, Rodriguez
ARBITRO: Gianluca Rocchi (Italia)
NOTE: Diretta tv su Rete 4 e Mediaset Premium Calcio 2
SPORTING BRAGA-BENFICA
Stadio "Municipal" di Braga, giovedì 05/5/2011 ore 21.05
SPORTING BRAGA (4-3-3): Artur; Garcia, Paulao, Kaka, Silvio; Mossorò, Hugo Viana; Ukra, Alan, Lima; Barbosa
BENFICA (4-4-2): Roberto; Maxi Pereira, Luisao, Coentrao, Peixoto; Martins, Javi Garcia, Alma, Gaitan; Saviola, Cardozo
ARBITRO: Martin Atkinson (Inghilterra)
SQUALIFICATI: Vandinho (SB)
NOTE: Diretta tv su Mediaset Premium Calcio 1

04 MAGGIO 2011

Del Piero rinnova per un altro anno con la Juventus. Alessandro Del Piero giocherà ancora un'altra stagione per la Juventus, la Società torinese e il fantasista bianconero hanno raggiunto l'accordo al quale manca solo la firma. Nel pomeriggio di oggi c'è stato un incontro tra il fratello-procuratore di Del Piero, Stefano, e l'AD della Juventus Marotta nel quale sono state definite le ultime questioni aperte. La firma del contratto è prevista per domani o venerdì.

Silvio Berlusconi: "Bernabeu del Real, dopo di me, è il presidente che ha vinto di più e gli spagnoli gli hanno intitolato uno stadio". Il presidente-patron del Milan Sivio Berlusconi ha dichiarato oggi di essere il presidente che ha vinto nella sua gestione più Trofei, ben 26 escluso lo scudetto ormai quasi certo di questa stagione, ed ha di fatto reso la Società rossonera quella più titolata al mondo. Berlusconi sottolinea anche che dopo di lui "..il presidente che ha vinto di più è Bernabeu del Real e gli spagnoli riconoscenti gli hanno intitolato uno stadio". Il grande, compianto, Peppino Meazza è avvisato, Berlusconi lo vuole sostituire.

03 MAGGIO 2011

Giudice sportivo, 35^ giornata di Serie A. Tre giornate di squalifica a Di Michele (Lecce) per prova-tv, De Rossi e Perotta della Roma e a Glik del Bari e una ad altri otto giocatori. Il Giudice sportivo Gianpaolo Tosel, esaminati i referti arbitrali delle gare della 35^ giornata di Serie A disputatesi il 30 aprile e il 1° e 2 maggio 2011, ha adottato i seguenti provvedimenti disciplinari:
GIOCATORI ESPULSI
- Tre giornate di squalifica con multa di 5.000 euro a Glik (Bari) per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione); per avere, al 32° del secondo tempo, all'atto dell'ammonizione, rivolto all'Arbitro espressioni insultanti che reiterava, al rientro negli spogliatoi, nei confronti degli Ufficiali di gara; infrazione quest'ultima rilevata dal Quarto Ufficiale.
- Tre giornate di squalifica a De Rossi (Roma) per avere, al 3° del secondo tempo, colpito intenzionalmente un avversario con una gomitata al volto.
- Tre giornate di squalifica a Perrotta (Roma) per avere, al 46° del secondo tempo, colpito un avversario con un pugno alla schiena; infrazione rilevata da un Assistente.
- Una giornata di squalifica a Alvarez (Catania) per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
- Una giornata di squalifica a Della Rocca (Bologna) per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.
- Una giornata di squalifica a Ledesma Cristiano Daniel (Lazio) per doppia ammonizione.
GIOCATORI NON ESPULSI
- Tre giornate di squalifica a Di Michele (Lecce) perchè "...nell’area di rigore avversaria e a pochi metri dal portiere, avvicinava il calciatore Bostjan e, mentre il pallone superava la linea laterale del campo, con gesto repentino del braccio sinistro lo colpiva con uno schiaffo alla guancia destra, finendo quindi al suolo senza un comprensibile motivo." Il gesto, non visto dall'Arbitro, è stato documentato dalle immagini televisive (Sky).
- Una giornata di squalifica a:
1) Ledesma Pablo Marin (Catania), Mariga (Inter), Mutarelli (Bologna) tutti ammoniti e già diffidati (Quarta Sanzione);
2) Cossu (Cagliari), Mudingayi (Bologna) ammoniti e già diffidati (Ottava Sanzione).
SOCIETA'
- Multa di 10.000 euro al Catania per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto e sul terreno di giuoco numerosi rotoli di carta da ufficio uno dei quali, al 7° del secondo tempo, colpiva al capo un fotografo presente nel recinto di giuoco, che doveva ricorrere alle cure dei sanitari.
- Multa di 8.000 euro alla Juventus per avere suoi sostenitori turbato l'iniziale minuto di raccoglimento con un coro ingiurioso nei confronti della tifoseria avversaria.

Record di presenze negli stadi di Serie A nella 35^ giornata di campionato. Il recente turno di Serie A, disputatosi a cavallo tra il 30 aprile e il 2 maggio 2011 ha fatto registrare una media di 30.474 spettatori a partita che costituisce il primato stagionale. Il primato precedente risaliva alla 31^ giornata (3 aprile) con 30.013 spettatori/partita. In particolare hanno contribuito al nuovo record le gare del "Meazza" dove ad assistere a Milan-Bologna sono stati 74.121 spettatori, del "San Paolo" dove al posticipo serale domenicale hanno assistito 52.495 spettatori e il posticipo di lunedì 03 aprile all'"Olimpico" tra Lazio e Juventus con 51.876 spettatori.

Giudice sportivo 38^ giornata di Serie Bwin. Tre giornate di squalifica a Cacia (Piacenza), un turno ad altri 14 giocatori. Il Giudice sportivo Gianfranco Valente, esaminati i referti arbitrali delle gare della 38^ giornata di Serie Bwin disputatesi il 29-30 aprile e il 1° maggio 201, ha adottato i seguenti provvedimenti disciplinari:
GIOCATORI ESPULSI
- Tre giornate di squalifica a Cacia (Piacenza) per avere, al 13° del secondo tempo, colpito un avversario con uno schiaffo al volto;
- Una giornata di squalifica a Soriano (Empoli) con ammonizione per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara (Quinta Sanzione); per avere, al 33° del secondo tempo, censurato una decisione arbitrale afferrando un braccio del Direttore di gara.
- Una giornata di squalifica a Bellini (Atalanta), Ben Djema (Frosinone), Fabbrini (Empoli), Pestrin (Frosinone) tutti per doppia ammonizione.
GIOCATORI NON ESPULSI
- Una giornata di squalifica a:
1) Dettori (Triestina), Gemiti (Novara), Giampà (Modena), Lazzari (Empoli), Lisuzzo (Novara) tutti ammoniti e già diffidati (Quarta Sanzione).
2) Anaclerio (Piacenza), Gessa (Pescara), Moretti (Ascoli) tutti ammoniti e già diffidati (Ottava Sanzione).
3) Guidi (Frosinone) ammonito e già diffidato (Dodicesima Sanzione).
SOCIETA'
- Multa di 6.000 euro al Novara per avere i suoi sostenitori, nel corso della gara, rivolto reiterate grida e insulti agli Ufficiali di gara.
- Multa di 3.000 euro  per avere i suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, lanciato quattro petardi nel recinto di gioco.

02 MAGGIO 2011

Liga, posticipo 34^ giornata. Espanyol-Athletic Bilbao 2-1. Il posticipo del lunedì di Liga del "Cornellà-El Prat" di Barcellona tra l'Espanyol e l'Athletic Bilbao si conclude con il successo per 2-1 dei padroni di casa che, pur rimanendo all'ottavo posto in classifica riducono a tre i punti dai baschi che li precedono con 51 punti. Il successo rappresenta una buona iniezione di fiducia per l'Espanyol che domenica prossima alle 19 giocheranno il derby contro i concittadini del Barcellona al "Camp Nou". Questa la successione delle reti: al 35' lex attaccante di Lecce e Fiorentina Osvaldo, con un rasoterra, porta in vantaggio l'Espanyol; al 43' una splendida punizione dal limite di Susaeta riporta l'Athletic in parità ma al 77' Alonso corregge in rete dalla sinistra dell'area piccola un cross basso in orizzontale dalla destra e regala il successo ai barcellonesi.

Serie Bwin, la prosecuzione di Albinoleffe-Reggina di sabato scorso si giocherà mercoledì 11 maggio alle ore 19.00. La Lega Calcio di Serie B ha reso che la  prosecuzione della gara della 38^ giornata di Serie Bwin Albinoleffe-Reggina sospesa sabato 30 aprile  pomeriggio al 14° del primo tempo con la squadra seriana in vantaggio 1-0 verrà effettuata mercoledì 11 maggio alle ore 19.00.

Serie Bwin, Grosseto-Reggina della 40^ giornata posticipata da sabato 14 a domenica 15 maggio alle ore 15.00. La Lega Calcio di Serie Bwin ha disposto che la gara della 19^ giornata di ritorno di Serie B Grosseto-Reggina venga disputata domenica 15 maggio alle ore 15.00 anzichè sabato 14 maggio alle ore 15.00 in conseguenza della disputa della prosecuzione della gara Albinoleffe-Reggina nel pomeriggio di mercoledì 11 aprile.

Damiano Tommasi designato successore del dimissionario Sergio Campana alla presidenza dell'AIC, il sindacato dei calciatori. La nomina il prossimo 9 maggio. Il Direttivo dell'Assocalciatori ha indicato in Damiano Tommasi, ex calciatore di Verona e Roma in Serie A  e della Nazionale azzurra dal '96 al 2003 oltre che di diverse squadre estere a fine carriera, come successore del presidente dimissionario Sergio Campana. Tommasi ha vinto la sfida con l'altro candidato Leo Grosso, già vice-presidente dell'AIC, con largo margine oggi alla riunione del direttivo tenutasi a Milano e verrà naminato ufficialmente presidente il prossimo 9 maggio.

Serie Bwin: le date ufficiali dei Play-off e Play-out, si comincia il 02 giugno alle 18.30. La Lega Calcio di Serie B, con un comunicato ufficiale, ha reso note le date della disputa dei play-off e dei play aut della corrente stagione 2010/11. Questo il calendario:
PLAY-OFF PER L’AMMISSIONE AL CAMPIONATO DI SERIE A TIM
Giovedì 2 Giugno 2011 - gare di andata
6ª classificata Serie bwin - 3ª classificata Serie bwin ore 18.30
5ª classificata Serie bwin - 4ª classificata Serie bwin ore 21.00
Domenica 5 Giugno 2011 – gare di ritorno
4ª classificata Serie bwin - 5ª classificata Serie bwin ore 18.30
3ª classificata Serie bwin - 6ª classificata Serie bwin ore 21.00
Giovedì 9 Giugno 2011
finale (andata) ore 20.45
Domenica 12 Giugno 2011
finale (ritorno) ore 20.45
PLAY-OUT PER LA PERMANENZA NEL CAMPIONATO DI SERIE BWIN
Sabato 4 Giugno 2011 – gara di andata
19ª classificata Serie bwin - 18ª classificata Serie bwin ore 20.45
Sabato 11 Giugno 2011 – gara di ritorno
18ª classificata Serie bwin - 19ª classificata Serie bwin ore 20.45

Champions League, arbitri semifinali di ritorno: il 03 maggio Barcellona-Real Madrid al sig. De Bleeckere Manchester Utd-Schalke 04 di mercoledì 4 maggio 2011 diretta dal sig. Proença. La Uefa ha designato il sig. Pedro Proença (Portogallo) ad arbitrare la semifinale di ritorno mercoledì 04 maggio 2011 Manchester Utd-Schalke 04 (andata 2-0) mentre martedì 03 maggio 2011 l'altra semifinale, il derby spagnolo Barcellona-Real Madrid (andata 2-0) è stata affidata al sig. Frank De Bleekere (Belgio).

Il 26 e 27 luglio 2011 il Milan parteciperà al Torneo quadrangolare '"Audi Cup" di Monaco di Baviera. Il Torneo quadrangolare "Audi Cup" di Monaco di Baviera del prossimo 26 e 27 luglio 2011, uno degli ultimi della sessione estiva, vedrà in campo quattro squadre estremamente prestigiose: Milan, Bayern Monaco, International di Porto Alegre e Barcellona.

01 MAGGIO 2011

Serie Bwin, posticipo 38^ giornata. Alle 13.30 Novara-Siena, i bianconeri di Antonio Conte preparano la festa-promozione. Le formazioni probabili. Se il Siena dovesse vincere a Novara, nell'inconsueto posticipo domenicale dell'ora di pranzo di Bwin, potrebbe festeggiare con largo anticipo sulla fine del campionato il suo ritorno in Serie A. Queste le formazioni probabili di oggi:
NOVARA (4-3-1-2): Ujkani; Morganella, Lisuzzo, Ludi, Gemiti; Marianini, Porcari, Rigoni; Motta; Bertani, Gonzalez
SIENA (4-2-4): Coppola; Vitiello, Rossettini, Terzi, Del Grosso; Vergassola, Bolzoni; Brienza, Larrondo, Calaiò, Sestu
ARBITRO: Doveri
SQUALIFICATI: nessuno
NOTE: Diretta tv su Sky Sport 1 HD, Sky Supercalcio HD, Sky Calcio 7 HD, Mediaset Premium SerieB 1

Bundesliga, 32^ giornata (30/4). Il Borussia Dortmund vince e, approfittando della sconfitta del Leverkusen a Colonia, si laurea Campione di Germania per la settima volta con due giornate d'anticipo. Il Borusssia Dortmund, in calo nel finale di Campionato, supera 2-0 in casa il forte Norimberga grazie alle reti di Barrios e Lewandoski nel primo tempo e si laurea per la settima volta Campione di Germania con due turni d'anticipo in coincidenza con la sconfitta del Bayer Leverkusen, secondo a 8 punti, sconfitto 2-0 (doppietta di Novakovic al 22' e 27') sul terreno del pericolante Colonia che, così, fa un bel passo avanti verso la salvezza. Nelle altre gare il Bayern Monaco travolge 4-1 all'!"Allianz Arena" uno Schalke 04 ormai in rotta di collisione e torna al terzo posto scavalcando l'Hannover sconfitto incredibilmente in casa dall'ex fanalino di coda Borussia Monchengladbach che rimane in corsa per l'unico posto disponibile per la salvezza insieme all'Eintracht, sconfitto 3-0 a Magonza, e al Wolfsburg che, venerdì, ha vinto 1-0 a Brema.

Seria A femminile, 23^ giornata. La Torres travolge il Venezia e si conferma Campione d'Italia con tre turni d'anticipo. La quartultima giornata del Campionato di Serie A femminile incorona per il secondo anno consecutivo la Torres Sassari Campione d'Italia. La squadra sarda supera con una goleada, 7-1, sul proprio terreno di gioco il Venezia e mantiene dieci punti di vantaggio sulla seconda classificata, il Tavagnacco, anch'esso largamente vittorioso, 8-0, sul terreno della Lazio. Per la Torres, che su 23 gare giocate ne ha vinto 22 e pareggiata solo una senza mai perdere, si tratta del quinto titolo nazionale conquistato.

Guarda le notizie brevi di aprile 2011

Torna alla home page

Le notizie brevi di dicembre 2010